Bologna, 8 novembre 2017- "Non vedo l'ora di rientrare e di aiutare la squadra che adesso è in un momento di difficoltà, anche se sono sicuro che i miei compagni riusciranno ad ottenere tante vittorie". Sono passati appena 4 giorni dall'intervento di Mario Sampirisi che gli è costato la lesione del collaterale mediale sinistro ed il conseguente stop, ma Federico Di Francesco è già al lavoro per tornare in campo il più in fretta possibile.

"Nella sfortuna- racconta l'esterno d'attacco rossoblù ai microfoni della Bfctv- mi sento fortunato perchè vista la dinamica dell'infortunio ho rischiato di farmi molto più male. Adesso -continua- sono un po' dispiaciuto, ma so che comunque è un' altra prova da superare con tutta la determinazione e la voglia di rientrare il prima possibile. Spero- conclude- di metterci meno dei due mesi previsti per questo tipo di infortunio".

A fargli compagnia, nella sala dell'Isokinetic Cesar Falletti, fermato da uno stiramento al bicipite femorale, e Antonio Mirante. Il portiere ed il trequartista uruguaiano stanno però lavorando per rientrare già dopo la sosta di campionato contro il Verona. Priva anche dei 6 nazionali, il resto della squadra, che oggi ha sostenuto una doppia seduta di allenamento divisa tra campo è palestra, godrà domani di un giorno di riposo e riprenderà gli allenamenti venerdì.