Bologna, 2 novembre 2017 – E’ ancora piena emergenza per la Fortitudo. Nonostante il ritorno in campo di ieri di Daniele Cinciarini, la Effe è ancora alle prese con l’infermeria piena. Matteo Chillo e Robert Fultz sono ancora indisponibili e lo saranno anche domenica prossima per la sfida contro Verona. Gli ultimi accertamenti parlano chiaro, Matteo Chillo sarà indisponibile per 20 giorni a causa della lesione al bicipite femorale destro, mentre Robert Fultz rimarrà a riposo domenica per curare la tendinite che lo ha bloccato.

Anche per il confronto con gli scaligeri, il tecnico Matteo Boniciolli si trova a dover far conto con assenze importanti, non potendo contare, ancora una volta su tutti gli elementi del proprio organico. Continua l’emergenza anche se la Effe, nonostante i tanti infortuni e le tante assenze in questo avvio di stagione, ha dimostrato di poter ben sopperire alle assenze. Eccezion fatta per la sfida contro Trieste, Mancinelli e compagni hanno conquistato 4 vittorie nelle prime 5 sfide di campionato.

Scontante le due giornate di squalifica, con relativo esilio a Rimini, la formazione biancoblù potrà così riabbracciare il calore del proprio tifo, per altro presente numeroso sia nelle sfide di Rimini che nelle 3 trasferte stagionali fin qui disputate. Ovvio che per la sfida contro Verona, ci si attende in tutto esaurito, in un PalaDozza, tutto griffato Fortitudo e con tanto tifo e calore per Mancinelli e compagni.