Bologna, 28 ottobre 2017 – Sfida al vertice del campionato per la Fortitudo Consultinvest, che domani alle 12 scende in campo all’Alma Arena di Triste per affrontare i padroni di casa.
Il confronto che vale il primato solitario in classifica del girone Est, mancheranno due interpreti attesi come Bowers da una parte e Cinciarini dall’altra, ma non perde il fascino di una sfida storica e di un confronto che vale tanto anche in questa stagione.

“E’ una sfida che attendevamo, e siamo felici di arrivarci a punteggio pieno – conferma alla vigilia Stefano Comuzzo, vice allenatore della Fortitudo designato a parlare alla vigilia delle sfide di campionato – Trieste ha ossatura simile allo scorso anno ma si sono potenziati e rafforzati in regia, cambiando la struttura diventando meno perimetrali e più interni anche se domani saranno senza Bowers. Giocano molto in contropiede e hanno difesa aggressiva a metà campo, noi andremo là cercando di assaggiare quella che forse è assieme a noi la squadra più forte del campionato, e vedere quello che va bene o che va migliorato. Il risultato sarà importante per darci fiducia e consapevolezza, anche se poi le cose importanti arriveranno in primavera”
Situazione infortunati?
“Cinciarini purtroppo non ci sarà, l’ematoma non si è riassorbito: peccato, perché era uno dei più in forma. Ma quest’anno noi abbiamo squadra lunga, che può sopperire ad una assenza, almeno nel breve termine. Ci sarà Chillo”.
Radio e Tv - Diretta televisiva su Sportitalia, radiofonica su radio Nettuno e streaming su LNP TV Pass. Differita televisiva domani su Trc Sport alle 20.05 e Trc alle ore 23.30.