Fano (Pesaro e Urbino) 5 luglio 2017 - Una vera e propria festa delle due ruote quella che è andata in scena a Fano al collaudato ciclodromo Enzo Marconi sia con gli esordienti che con i giovanissimi grazie all’Alma Juventus Fano. Nell’ambito del Trofeo Festa del Ciclismo Giovanile, la prima giornata di gare all’interno del ciclodromo è stata archiviata con i giovanissimi under 13 nell’ambito del campionato regionale per società sotto l’egida della Federciclismo Marche che ha visto l’ottima organizzazione messa in campo dalla Cicogna Ciclismo Bellocchi in collaborazione con l’Alma Juventus Fano. A conquistare la classifica a punteggio sulla somma dei migliori piazzamenti è stata l’Alma Juventus Fano (49 punti), a seguire il Pedale Rossoblù Picenum (27), la Ciclistica Recanati (17), il Gruppo Ciclistico La Montagnola (9), la SC Potentia Rinascita (8), l’OP Bike Porto Sant’Elpidio (7), GC Osimo Stazione (5), Velo Club Cicli Cingolani (5), Tre Emme Morrovalle e Ciclismo Giovani Pesaro.

L’Alma Juventus Fano ha totalizzato il maggior numero di partecipanti (30), davanti al Pedale Rossoblù Picenum (18), OP Bike-Porto Sant’Elpidio (15), Ciclistica Recanati (12), GC Osimo Staizone (10), Gruppo Ciclistico-La Montagnola (8), SC Potentia Rinascita (7), Velo Club Cicli Cingolani (3), Tre Emme Morrovalle (2) e Ciclismo Giovani Pesaro (1).

Presenti alla manifestazione Caterina Del Bianco (assessore allo sport per il comune di Fano), Mario Tittarelli (presidente comitato provinciale FCI Pesaro), Fabio Francolini (consigliere regionale FCI Marche) e il grande scalatore in carrozzina Luca Panichi che ha dato lustro alla manifestazione con alcuni giri di pista assieme ai ragazzi anche se non è mancato il rammarico da parte degli organizzatori che si attendevano una cospicua partecipazione nonostante l’importanza della manifestazione valida per il campionato regionale su strada.

Il giorno dopo spazio agli esordienti nell’ambito del 12°Trofeo Colorservice e dell’undicesimo Memorial Omer Giommi con la presenza di Lino Secchi (presidente comitato regionale FCI Marche), Caterina Del Bianco (assessore allo sport del comune di Fano) e Mario Tittarelli (presidente comitato provinciale FCI Pesaro-Urbino). Nonostante il caldo torrido che ha reso l’approccio alla corsa alquanto difficile, la batteria degli esordienti di primo anno ha visto l’exploit in perfetta solitudine di Francesco Menghini (Pedale Rossoblu-Picenum) con una dozzina di secondi sui più immediati inseguitori Alex Dell’Alpi (GC Fausto Coppi), Francesco Cecchini (Ciclismo Giovani Pesaro Asd), Lorenzo Anniballi (Velo Club Cattolica), Elia Tesei (Alma Juventus Fano), Nicolo’ Di Giacomo (Asd Mosciano 2.0), Antony Silenzi (OP Bike Porto Sant’Elpidio), Nicolas Palombi (GC Fausto Coppi), Samuele COlanero (Acd Guarenna) e Leonardo Calcabrini (Ciclistica Recanati).

Nella batteria riservata agli esordienti secondo anno un’altra vittoria in solitudine stavolta firmata da Luca Santanafessa (SC Potentia Rinascita) che ha guadagnato subito un buon margine e in caccia al battistrada si è portato Diego Molisso (GC Fausto Coppi) a 7 secondi dal vincitore, mentre si sono messi in luce per aggiudicarsi le restanti posizioni della top 10 all’arrivo Filippo Caimmi (Pedale Chiaravallese), Alessio Beciani (Alma Juventus Fano), Simone Garuffi (GC Fausto Coppi), Marco Fermanelli (SC Potentia Rinascita), Samuele Gambini (SC Potentia Rinascita), Manuel Vannucci (GC Fausto Coppi), Michele Cangiotti (Alma Juventus Fano) e Raffaele Trapani (Acd Guarenna).