Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 lug 2022

Città invasa dai turisti: la movida sotto controllo

La polizia ha effettuato una serie di interventi anche nei locali: arrestata una donna mentre è stato bloccato un ubriaco che infastidiva i passanti

31 lug 2022
La polizia impegnata nelle verifiche in città
La polizia impegnata nelle verifiche in città
La polizia impegnata nelle verifiche in città
La polizia impegnata nelle verifiche in città
La polizia impegnata nelle verifiche in città
La polizia impegnata nelle verifiche in città

Eventi in città, arriva la stretta della polizia per aumentare la sicurezza sul territorio comunale: arrestata una donna e allontanato un ubriaco.

Durante i servizi sono stati 20 gli agenti impiegati nei controlli del territorio e oltre 170 le persone identificate e 95 i veicoli controllati.

Nel corso dei servizi di polizia giudiziaria, gli agenti poi davano esecuzione ad un provvedimento di arresto nei confronti di una donna, 40enne di Senigallia, con diversi precedenti raggiunta da un provvedimento definitivo di condanna alla pena della reclusione superiore ad un anno. La donna è stata rintracciata e tradotta nel carcere Villa Fastiggi di Pesaro. Nel corso di un intervento effettuato a Marzocca su richiesta di alcuni cittadini, gli agenti hanno fermato un 40enne veneto risultato con diversi precedenti a carico, il quale visibilmente ubriaco, alla vista degli agenti cominciava ad inveire.

I poliziotti sono riusciti a placarlo e lo hanno sanzionato per ubriachezza e allontanarlo dal comune di Senigallia per tre anni. Nel corso di un controllo hanno fermato un uomo di origine sudamericana, ma da tempo residente a Senigallia, con diversi precedenti penali a carico. Nei suoi confronti è stata applicata la misura di prevenzione del comune di Rimini dove l’uomo si era reso responsabile di un furto.

Una città sotto la lente d’ingrandimento quella che per dieci giorni ospiterà una delle manifestazioni più partecipate d’Italia. Attese migliaia di presenze: nei giorni scorsi sono già stati predisposti i blocchi anti terrorismo nei punti nevralgici del centro storico, proprio per garantire lo svolgimento degli eventi in sicurezza.

Ieri inoltre, è stato predisposto anche un servizio per effettuare controlli in prossimità del Mamamia: "In questo ambito il Questore di Ancona, unitamente all’Amministrazione comunale, interessando direttamente i gestori dell’attività hanno ottenuto l’introduzione di importanti misure dirette a rendere quanto più sicuro il divertimento dei giovani che frequentano il locale – spiega il vice questore Agostino Licari – le misure adottate hanno consentito di limitare al massimo interventi del personale di polizia per fatti reati e problematiche di ordine pubblico e gli episodi che si sono verificati hanno visto un primo tempestivo intervento da parte del personale della sicurezza cui ha fatto un immediato intervento delle forze di polizia che, ad oggi, ha consentito di aver piena contezza di tutti i fatti accaduti e di aver individuato tutti i soggetti responsabili di alcuni episodi che sono stati prontamente deferiti all’autorità giudiziaria".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?