Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Lo scontro diretto

Montegiorgio all’esame Castelnuovo Vomano. La squadra di Brini si gioca un pezzo di salvezza

Lo ha detto a chiare note nel dopo gara del vittorioso match infrasettimanale contro il Notaresco mister Fabio Brini: per il Montegiorgio la gara di oggi in casa del Castelnuovo Vomano è un’autentica finale. Uno scontro diretto che potrebbe valere anche lo spiraglio giusto per andare a conquistare la salvezza diretta. Chiaro che tutto nasce dal successo casalingo con il Notaresco che ha ridato grande spinta all’intero ambiente, non solo per i punti ma anche per il tipo di prestazione messa in campo. Tante occasioni da rete create, tantissime le parate dell’estremo difensore ospite. Un’autentica iniezione di fiducia che va confermata e ribadita sul campo anche oggi. Attenzione però perché il Catselnuovo ha la stessa identica fame di punti del Montegiorgio. La squadra di Guido Di Fabio all’andata si impose al Tamburrini grazie ad un approccio decisamente migliore ed è proprio, come Omiccioli e compagni, a lottare nel gruppone a lottare per un posto in zona tranquilla. Una salvezza che richiederà assolutamente un numero di punti mai visto nel girone F di Serie D, forse la quota salvezza più alta di sempre. Montegiorgio che vuole raggiungerla ma che deve fare anche i conti con una infermeria che l’ha privata, anche mercoledì scorso, dell’estremo difensore Gagliardini e dell’esperto centrale difensivo Bertolo. Giocatori attenzionati dallo staff tecnico e sanitario che stanno valutando i tempi di recupero. Ma oggi è il tempo di scendere in campo per uno scontro diretto che vale tantissimo. Entrambe le squadre infatti devono assolutamente fare bottino pieno per evitare la palude dei playout.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?