Carlotta Monti
Carlotta Monti

Medicina (Bologna), 20 gennaio 2019 - Era una studentessa modello dell’Università di Ferrara, una ragazza solare e impegnata nel sociale la 21enne morta nel tagico incidente in A14. Carlotta Monti abitava con i genitori a Fiorentina, piccola località nella campagna di Medicina nel Bolognese. Qui aveva conosciuto il suo fidanzato, anche lui frequentatore del centro sociale della frazione e residente nella vicina Sant’Antonio. Carlotta Monti aveva tanti amici anche ad Argenta, nella provincia ferrarese e, oltre allo studio e all’impegno nel volontariato, aveva dato ripetizioni di inglese, spagnolo, tedesco, matematica e italiano ai ragazzi delle medie e ai bambini delle elementari. Non solo: lavorava al centro visite del radiotelescopio di Fiorentina a Medicina, accompagnando turisti e scolaresche, interessati alla scienza astronomica.

Una sua compagna di scuola la ricorda: “Carlotta amava molto i bambini e sapeva come tenerli attenti e tranquilli – sottolinea –. Era molto brava nello studio delle lingue straniere. Si era diplomata a Bologna con ottimi voti e adesso frequentava l’Università a Ferrara. Lei abitava nella frazione Fiorentina dove aveva svolto opera di volontariato al centro sociale, l’unico luogo di aggregazione di quella località». L’amica è sconsolata: “Sono ore che sono in contatto con gli amici di Carlotta: ci scambiamo messaggi su WhatsApp di incredulità per aver perso una persona speciale, un’amica vera, che sapeva ascoltarti e tirarti su nei momenti difficili”.

Il sindaco di Medicina Onelio Rambaldi esprime il cordoglio di tutta l’amministrazione comunale: “In casi come questi non ci sono parole. Bisogna stare soltanto vicini alla famiglia. Conosco bene il nonno del fidanzato, frequentatori del centro sociale di Fiorentina. So che stiamo parlando di persone stimate da tutto il paese. Questa tragedia addolora l’intera cittadina perché colpisce una ragazza, che aveva ancora tutta la vita davanti”.