Quotidiano Nazionale logo
18 mar 2019

Gianluca Vacchi, ogni suo post vale 17mila dollari

Mister Enjoy è sempre più ricco grazie a Instagram, davanti a lui in Italia solo Chiara Ferragni

federico del prete

Bologna, 18 marzo 2019 - Sempre più social, sempre più ricco. Gianluca Vacchi scala la classifica dei ‘paperoni’ di Instagram: la pagina dell’ex manager dell’Ima, da tempo star del web, è al 34esimo posto nel mondo secondo l’Instagram Rich List di ‘Hopper’, sito specializzato nel quantificare il valore dei profili online. Per dare un’idea: secondo Hopper, i 12 milioni di ‘follower’ di Vacchi – ovvero il numero di persone che lo ‘seguono’ online – danno a ogni suo post un valore di 16.750 dollari.

Vacchi, la colazione è in piscina(LaPresse)

Davanti a lui in Italia c’è solo Chiara Ferragni, l’influencer per eccellenza, praticamente una persona-azienda con un valore di quasi 20mila dollari a post che le valgono il 29esimo posto totale. In cima si viaggia a cifre clamorose: Kylie Jenner, modella e imprenditrice del make-up, può contare un milione di dollari a post. Non a caso, è stata la miliardaria più giovane della storia (l’anno scorso, a 21 anni, ha scalzato l’inventore di Facebook, Mark Zuckerberg) e può vantare il record di post più visto con 18 milioni di ‘mi piace’. Insomma, di fronte a questi numeri è più facile capire l’attivismo online di Vacchi.

Gianluca Vacchi, i 50 anni di Mister Enjoy
Gianluca Vacchi, i 50 anni di Mister Enjoy

Negli ultimi anni, ci ha raccontato – con il suo stile, tra l’ironico e il provocatorio, e spesso sul crinale del buon gusto – il lusso della sua vita: le case in Sardegna e a Cortina, l’ossessione per la palestra, le ‘scampagnate’ con l’amico Cristiano Ronaldo, i balli dell’estate su motoscafi e yacht, le conquiste femminili (Giorgia Gabriele, che gli è stata al fianco per più tempo di tutte, vanta ora più di 2 milioni di follower), i completi alla moda, la carriera da deejay di musica latina e soprattutto il suo motto ‘Enjoy’, goditi la vita, diventato un vero e proprio marchio di fabbrica. Gli ultimi due video hanno totalizzato oltre 3 milioni di visualizzazioni ciascuno: nel primo Vacchi legge in giacca e cravatta un quotidiano seduto su un water, sembra impegnato in un’attività che ci accomuna tutti, ma poi si scopre che sta per realizzare l’ennesimo tatuaggio.

Nel secondo, invece, è lui stesso a trasformarsi in tatuatore, ‘sperimentando’ un nuovo disegno sulla gamba di una bambola femminile, con tanto di bicchierino di tequila bevuto ‘alla goccia’. Insomma, una corsa all’idea più creativa che, però, a volte rischia di diventare un boomerang: come qualche settimana fa, quando i carabinieri si sono presentati nella sua villa di Castenaso proprio dopo averlo visto su Instagram dare da mangiare a un ippopotamo in giardino, cosa che è proibita dalla legge.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?