Mihajlovic
Mihajlovic

Bologna, 10 aprile 2021 – Vigilia di Roma-Bologna in casa rossoblù, con la sfida contro i giallorossi che ricorda a Mihajlovic la pesante sconfitta dell’andata: “Perdemmo meritatamente, una delle poche in cui abbiamo sbagliato tutto: fu colpa mia. Domani faremo meglio”. Contro una Roma (domani ore 18 all’Olimpico), reduce dalla vittoria in Europa League: “Mi ha fatto una grande impressione, ha vinto, sarà una gara difficile per entrambi. Fonseca? Roma è una piazza difficile, secondo me sta facendo bene, con alti e bassi, ma è un allenatore che stimo molto”.

In vista della gara di domani, però, Mihajlovic dovrà fare a meno di qualche pedina: “Tomiyasu non ci sarà. Noi non abbiamo problemi davanti ma dietro, con pochi difensori a disposizione. Ci mancheranno tanti giocatori, Faragò è recuperato da poco, Antov ancora si deve abituare al calcio italiano”. Ma Mihajlovic non risparmia le critiche a Nicolato, a settimane di distanza dalle gare giocate dall’Under 21, facendo il punto sui suoi giovani: “Non si capisce perché Vignato non sia stato convocato nell’Under 21 italiana. Noi abbiamo tanti ragazzi giovani bravi, se dai loro fiducia cresceranno e daranno soddisfazioni”. Chiusura su Saputo, atteso settimana prossima a Bologna: “Dovesse venire saremo tutti contenti”.

I convocati del mister

Questi i convocati da Mihajlovic per la sfida di domani: ci sono Skorupski e Mbaye, assente Tomiyasu. L'elenco completo:

Portieri: Da Costa, Ravaglia, Skorupski.

Difensori: Antov, Danilo, De Silvestri, Dijks, Faragò, Mbaye, Soumaoro.

Centrocampisti: Baldursson, Dominguez, Poli, Schouten, Soriano, Svanberg.

Attaccanti: Barrow, Juwara, Orsolini, Palacio, Sansone, Skov Olsen, Vignato.