Kassius Robertson (foto Ciamillo)
Kassius Robertson (foto Ciamillo)

Bologna, 16 luglio 2019 - Terzo innesto per la Fortitudo. Dopo l'arrivo nelle scorse settimane di Stipcevic e il ritorno di Daniel, l'Aquila ha infatti ingaggiato anche la guardia Kassius Robertson.
Nato a Toronto il 20 aprile 1994, Robertson ha iniziato la sua carriera alla Thornlea secondary school, per poi passare al Canisius Golden Griffins, nella Metro Athletic Conference. Nella stagione 2017/18) è passato a Missouri, con 33 gare giocate nella prima stagione da senior in NCAA, con una media di 16,3 punti, 3 rimbalzi e 2,3 assist a partita.

Nell'ultima stagione, la prima Europa, Robertson ha giocato in Germania, nel Bayreuth, club col quale ha tenuto una media di 12,3 punti segnati nelle 34 partite giocate nel massimo campionato tedesco e 11,2 punti di media (con il maiuscolo 48,3 per cento da 3 punti) nella Champions League.

Martino e Carraretto hanno avuto occasione di vedere, visionare e firmare il giocatore nella Summer League di Las Vegas dove ha giocato con la maglia degli Charlotte Hornets. Guardia di 191 cm, Robertson è giocatore dotato di grande estro e atletismo, caratteristiche molto importanti per la Fortitudo che si sta plasmando in vista della partenza della nuova stagione.

Campagna abbonamenti sospesa

Intanto in seguito alle decisioni del Consiglio Federale di ridurre a 17 del numero di squadre in serie A, sono adesso 16 le partite interne che la Fortitudo giocherà in regular season. Oggi e domani la campagna abbonamenti sarà sospesa, da giovedì invece riprenderà ufficialmente la vendita, con nuovi prezzi calibrati sulle 16 partite interne e non più sulle 17 gare. Per coloro che hanno già sottoscritto abbonamento è assicurato entro e non oltre il 31 agosto il rimborso della partita in eccedenza, attraverso la restituzione dell'importo previsto per ciascun settore, oppure con un buono utilizzabile nei Fortitudo Point.