Happ sta per lasciare la Fortitudo Bologna
Happ sta per lasciare la Fortitudo Bologna

Bologna, 14 gennaio 2021 – Alle spalle la sfida di Champions contro i turchi del Pinar Karsiyaka, la Fortitudo volta pagina e torna a concentrarsi per il campionato. La prossima sfida è lontana, visto che nel weekend la Effe osserverà un turno di sosta: la formazione di Luca Dalmonte avrebbe dovuto giocare contro Roma ma la rinuncia in corsa del club della Capitale e il campionato torna dispari prevede una giornata di riposo.

E' l'occasione ghiotta per riposare, ricaricare le pile, ma anche per affinare schemi e migliorare la condizione fisica in vista delle prossime sfide. In casa dell'Aquila sarà anche l'occasione di recuperare gli infortunati, con Aradori, Mancinelli ed Happ in fase di rilancio. Normale che a organico completo in casa Fortitudo si debba asciugare un po' la rosa visto i tanti elementi presenti. Ecco così che le voci di una partenza, che in effetti pare sempre più probabile, di Ethan Happ verso Sassari si fanno sempre più insistenti.

L'esplosione di Totè, la solidità di Hunt, che ha sicuramente meno carte offensive di Happ, ma che garantisce una maggiore verticalità e solidità difensiva rispetto al connazionale, spingono l'ex Cremona verso le braccia di Pozzecco e della Dinamo Sassari. La trattativa è in effetti in dirittura di arrivo, con il giocatore sempre più vicino alla firma, dopo le relative visite mediche di controllo. 

Happ potrebbe non essere l'unico con le valige in mano, visto l'intenzione del club di sfoltire ulteriormente un organico che chiuderà la Champions con l'ultimo confronto con Bamberg e poi dovrà concentrarsi solo sul campionato. Anche Palumbo potrebbe infatti lasciare Bologna, andando in prestito fino al termine della stagione, per giocare con continuità.  

Sulla carta, ma dipenderà anche dalla situazione pandemica del club lombardo, la Fortitudo tornerà infine in campo solo il 24 gennaio per il confronto, fondamentale di Varese contro l'OpenJob che vale una fetta importante della salvezza dell'una e dell'altro club.