Ripartire e reagire andando a caccia della prima vittoria casalinga. La Geetit ci riprova: alle 18 al PalaSavena, seconda gara consecutiva interna, dopo il ko con Savigliano. Avversaria di giornata, la Da Rold Logistics, formazione che evoca dolci ricordi: con Belluno i ragazzi di coach Andrea Asta conquistarono la serie A3 vincendo la finale playoff dello scorso campionato di B.

"Ma questa è un’altra stagione e un’altra storia", avverte il tecnico. Come Bologna, Belluno ha cambiato metà squadra ed è a caccia dei primi punti della stagione. I rossoblù hanno vinto all’esordio a Brugherio e cercano il successo per scavare un solco con una diretta concorrente per la salvezza. "Con Savigliano abbiamo commesso troppi errori nelle fasi importanti dei set. Dovremo migliorare questo aspetto", è l’analisi di Asta. "Dovremmo recuperare capitan Marcoionni e Boesso". Resta indisponibile Zappalà e Dalmonte arruolabile solo come secondo libero, aspettando che il suo ginocchio migliori.

Le altre gare: Pineto-Montecchio, Macerata-San Donà di Piave, Brugherio-Portomaggiore, Fano-Grottazzolina, Pordenone-Savigliano, Torino-Garlasco.

La classifica: Pineto, Montecchio Maggiore 6; Macerata, Grottazzolina 5; San Donà di Piave 4; Sa.Ma Portomaggiore, Torino, Savigliano 3; Geetit Bologna, Garlasco 2; Fano, Brugherio, Pordenone 1; Belluno 0.

Marcello Giordano