I ragazzi di We love Football
I ragazzi di We love Football

Palmeiras, Montreal Impact, Shonan Bellmare ed Everton. Ovvero Brasile, Canada, Giappone e Inghilterra. Quattro nazioni sfidano il meglio del calcio italiano - rappresentato da Atalanta, Bologna, Sassuolo e B Italia (la rappresentativa under 15 di Serie B) - nelle partite d'esordio della terza edizione di “We Love Football”, torneo internazionale giovanile che apre i battenti mercoledì 28 marzo a Bologna. E dopo l'antipasto delle 14.30, si replicherà alle 15.45 con altre quattro partite dall'alto contenuto tecnico: in campo scenderanno infatti i belgi del Genk, gli olandesi dell'Ajax, i brasiliani del Flamengo, i croati della Lokomotiva Zagabria e le italiane Juventus, Roma, Sampdoria e Inter. Insomma, ci sarà da divertirsi. 

Una kermesse, quella ideata dall'ex bandiera rossoblù Marco De Marchi, che regalerà sei giorni di grande calcio a tutti gli appassionati mettendo in mostra alcuni tra i migliori “millennials” del panorama mondiale. Un menù già ricco fino a venerdì - otto gare maschili al giorno su tre impianti diversi (il “Biavati” di Bologna, il “Negrini” di Castenaso e il centro sportivo della Polisportiva di Monte San Pietro) - e che giovedì sarà impreziosito dal torneo femminile a otto squadre, in programma sui campi dello stadio “Filippetti” di Zola Predosa a partire dalle ore 12, e dalla cerimonia di presentazione di tutti i team prevista nel Teatro Arena di Fico (ore 18.30), che vedrà la partecipazione - tra gli altri - di Claudio Fenucci (amministratore delegato del Bologna FC) e di due calciatori della prima squadra rossoblù: già certa la presenza del portiere Antonio Mirante, ma è attesa un'altra sorpresa. A seguire, tra sabato e domenica, si disputeranno i quarti di finale (al “Biavati”) e le semifinali maschili (allo stadio “Renato Dall'Ara”, precedute dalla partita per l'integrazione tra la selezione dei Mondiali Antirazzisti e una rappresentativa di We Love Football), mentre lunedì mattina sono previste le finali maschili e femminili (sempre al “Renato Dall'Ara”).

Vivaticket sarà il circuito che gestirà la vendita dei biglietti di ingresso alle gare del torneo, mentre chi volesse aggiornarsi da casa in tempo reale potrà seguire l'evento su Facebook (WeLovefootballOP), Instagram (welovefootballinternational) e Youtube (We Love Football Channel), oltre che su www.welovefootball.eu e www.ilrestodelcarlino.it.

IL PROGRAMMA DELLA 1ª GIORNATA

ore 14:30        

Palmeiras - Sassuolo (centro sportivo “A. Biavati” - Bologna)

Montreal Impact - Atalanta (centro sportivo “A. Biavati” - Bologna)

B Italia - Shonan Bellmare (centro sportivo MSP - Monte San Pietro)

Bologna - Everton (stadio “G. Negrini” - Castanaso)

ore 15:45

Genk - Juventus (centro sportivo “A. Biavati” - Bologna)

Ajax - Sampdoria (centro sportivo “A. Biavati” - Bologna)

Flamengo - Roma (centro sportivo MSP - Monte San Pietro)

Inter - Lokomotiva Zagabria (stadio “G. Negrini” - Castanaso)