La conferenza stampa sul cartellone del Natale nella sala del Comune
La conferenza stampa sul cartellone del Natale nella sala del Comune

Civitanova Marche, 22 novembre 2019 -  Il Natale di Civitanova, dal primo dicembre all’Epifania shopping, pista sul ghiaccio, luminarie, casa di Babbo Natale, festival del cioccolato, fontane danzanti e polemiche. Immancabili. Nel programma dell’assessorato alla cultura e spettacolo ‘oscurati’ gli appuntamenti teatrali dell’azienda Rossini mentre compaiono quelli dell’Amat, e così la guerra intestina tra l’assessore Maika Gabellieri e il Cda dei Teatri è sbarcata anche sul Natale tanto che Aldo Santori, presidente del Cda, posta beffardi ringraziamenti «a chi ha stilato il programma natalizio dell’assessorato alla crescita culturale omettendo in toto le attività dell’azienda Teatri».

Il caso scoppia dopo la conferenza stampa di presentazione del cartellone in cui l’amministrazione ha lanciato lo slogan «A Natale regalati Civitanova» veicolato con il nuovo brand del Varco sul mare. «È la città che diventa protagonista con i suoi eventi, il suo shopping e una strategia che punta sui social network con tre hashtag dedicati, tra cui primeggia #regalaticivitanova che sarà usato anche nel 2020 come un tormentone», ha detto la Gabellieri affiancata dall’assessore al commercio Pierpaolo Borroni e dal presidente dell’associazione Centriamo Debora Pennesi. Una novità è l’accensione anticipata delle luminarie, il primo dicembre. La tradizionale accensione dell’albero donato da Esine è in calendario il 7 dicembre, così come quella in piazza della Libertà a Civitanova Alta. Confermata al Lido Cluana la Casa di Babbo Natale con animazioni e laboratori per bambini, in collaborazione con la Balena Dispettosa.

Sempre il Lido ospiterà la pista di pattinaggio sul ghiaccio, con inaugurazione il 7 dicembre. Torna, l’8 dicembre, lo spettacolo delle fontane danzanti sotto Palazzo Sforza, mentre il 14 sarà la giornata dello shopping con i negozi aperti fino a mezzanotte e tante animazioni in strada tra cui, novità assoluta, il pianoforte gigante. Per l’occasione sarà lanciato anche un contest fotografico #civitanovashoppingnatalizio. Tutte le domeniche appuntamento con ‘Cittadinando...tra note d’arte ed emozioni’, con carillon animati e majorette e mercatini natalizi (8, 15 e 22 dicembre) in piazza XX Settembre e corso Dalmazia. Per la prima volta si abbina al Natale la Via del cioccolato su corso Vittorio Emanuele, dal 29 novembre al primo dicembre. La festa della Befana lascia Civitanova Alta e torna in piazza XX Settembre. Invece nessun evento previsto in piazza la notte di San Silvestro. «Siamo felici di questo calendario – ha dichiarato la Pennesi – e della collaborazione con gli assessorati. Ci siamo impegnati molto e anche alcuni dei non iscritti hanno aderito all’idea di mettere un abete addobbato davanti a ogni negozio. Siamo già in 150».