Farmacie Comunali, in 27 si candidano per 3 posti

27 risposte al bando per assumere 3 farmacisti presso le Farmacie Comunali. Presidente soddisfatto dell'interesse e annuncia progetti in corso. Prove in programma per i candidati. Graduatoria per assunzioni future.

Farmacie Comunali, in 27 si candidano per 3 posti

Farmacie Comunali, in 27 si candidano per 3 posti

Sono state 27 le risposte al bando per la selezione pubblica indetto ad aprile dalla società Farmacie Comunali per assumere 3 farmacisti e collaboratori a tempo pieno e indeterminato. "Un’ottima partecipazione, segno che c’è anche un certo interesse ad entrare a far parte di una realtà solida ed efficiente come la nostra" commenta il presidente Gianvittorio Galeota, affiancato dagli altri componenti del Cda, Livia Paccapelo e Paolo Pistilli. "D’altra parte, l’azienda sta registrando un ottimo andamento, abbiamo avviato diversi progetti e altri sono in itinere per cui l’implemento dell’organico, con l’inserimento di nuovi professionisti, sarà un fattore prezioso per realizzare quel potenziamento di servizi che le Farmacie e l’amministrazione comunale intendono perseguire da qui in avanti". I 27 aspiranti ai 3 posti dovranno sostenere la prova scritta lunedì prossimo (ore 11, nella sede del polo ‘Urbani’) mentre il colloquio psicoattitudinale è stato fissato per il 24 giugno, al polo culturale ‘Gigli’. Terminate le procedure della selezione e valutati i titoli dei candidati, "provvederemo a stilare una graduatoria che rimarrà efficace per tre anni per eventuali assunzioni a tempo determinato" puntualizza il presidente Galeota.