Riaperto, ieri, il servizio del prestito e della consultazione della biblioteca con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 9-12,30 e 15,30-19; Sezione ragazzi martedì-giovedì-venerdì 15.30-18.30. In merito alle modalità di accesso è stato stabilito che: il numero massimo di ammessi nelle sale sarà di 18 persone nella biblioteca e nel caso le richieste...

Riaperto, ieri, il servizio del prestito e della consultazione della biblioteca con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 9-12,30 e 15,30-19; Sezione ragazzi martedì-giovedì-venerdì 15.30-18.30. In merito alle modalità di accesso è stato stabilito che: il numero massimo di ammessi nelle sale sarà di 18 persone nella biblioteca e nel caso le richieste di consultazione fossero superiori, sarà possibile permanere nelle sale per un massimo di 2 ore, al fine di consentire il ricambio. Per la Sezione ragazzi il numero massimo di ammessi sarà di 3 persone nella sala ragazzi, 3 in quella dei bambini e 3 accompagnatori nella sala di attesa. E’ necessario prenotare sia per il prestito che per la consultazione: per la biblioteca al numero 0734671019 o via email all’indirizzo biblioteca@comune-psg.org; per la Sezone ragazzi al numero 0734015385 o via email biblioteca.ragazzi@comune-psg.org . Rimane preferibile la prenotazione del prestito di libri.

E’ possibile usufruire del servizio di Biblioteca Digitale (MLOL MediaLibraryOnLine) inviando una email all’indirizzo: biblioteca.digitale@comune-psg.org . I soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) non possono accedere ai servizi. Gli utenti dovranno: compilare un’autodichiarazione in cui attestano di non avere febbre, di non essere affetti da COVID-19 e di non essere in quarantena, dovranno inoltre indossare la mascherina, detergersi le mani con i dispenser presenti nella struttura, rispettare la distanza prevista dalla normativa e comunque mai inferiore a 1 metro. Sarà predisposto un registro in cui annotare i dati di coloro che si recano in Biblioteca. I volumi restituiti saranno tenuti separati dagli altri per 10 giorni, in una sala aerata e solo in seguito rimessi a scaffale.