Elisabetta Cocciaretto si è guadagnata il tabellone principale
Elisabetta Cocciaretto si è guadagnata il tabellone principale

Fermo, 19 gennaio 2020 - “E chi la ferma più!” verrebbe da dire di Elisabetta Cocciaretto tennista di casa nostra che sta conquistando un posto nel gotha delle più forti racchette a livello internazionale. Non abbiamo fatto in tempo a raccontare che ai “Super tennis Awards”, la notte degli Oscar del tennis italiano, è stata premiata come miglior “Next Gen Femminile” che ha aggiunto un’altra perla alla collana dei suoi successi: in Australia ha sconfitto in un’ora e dieci minuti di gioco per 6-2, 6-1 la 25enne ceca Tereza Martincova, 23esima testa di serie delle qualificazioni, conquistando, insieme a tre colleghe azzurre, il tabellone principale degli Australian Open, primo Slam della stagione in programma al Melbourne Park.

Sempre a Melbourne due anni fa è stata semifinalista nel torneo Junior. La ragazza compie 19 anni sabato prossimo. Plasmata nella prestigiosa scuola del circolo tennis di Porto San Giorgio, nell’ultimo anno ha registrato una crescita esplosiva, passando dalla 715esima posizione nel ranking Wta del gennaio dell’anno scorso al numero 168 attuale. Ha vinto a Trieste un Itf da 25mila dollari e due da 60mila dollari nel finale di stagione in Paraguay e Cile: “E’ stata una buonissima stagione – le sue parole -, ho raggiunto obiettivi importanti, ma lo reputo un punto di partenza. Il mio obiettivo è diventare un’atleta fuori dal campo per poi migliorare le mie prestazioni in partita”.

Dotata di invincibile determinazione ha tutto per affermarsi, e lo sta facendo, come una delle protagoniste del tennis femminile azzurro. A lei rivolgono “le più vive congratulazione ed il tifo” il sindaco di Fermo, Palo Calcinaro, appassionato di tennis e l’assessore allo sport sempre di Fermo, Alberto Scarfini, che stanno seguendo le sue performance all’Australian Open.