Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Tramec a un passo dalla storia: ci riprova domani

17 mag 2022

Ad un soffio dall’entrare nella storia, assieme alla Benedetto. Non ci ha dormito la notte Giovanni Gasparin, per quel tap-in rifiutato dal ferro, dopo l’errore di Moreno, che in 7 secondi si era bevuto tutto il campo riportando alla mente il canestro-vittoria su Verona alla terza giornata. Questa volta, però, gli dei del basket si sono voltati dall’altra parte, e per la Tramec ci sarà ancora un ultimo grande passo da compiere per approdare alle semifinali. "Nella posizione in cui mi trovavo al momento del tiro di Yan, purtroppo non era facile riportare su il pallone verso il canestro, ma nonostante ciò il dispiacere è tanto. Se si comincia a pensare tutti gli episodi, però, poi non si riesce più ad andare avanti – ha raccontato Giovanni Gasparin (foto), triste per l’epilogo di domenica in gara-4, ma già concentrato per domani –. Perdere in questa maniera ci ha fatto male, la serie però non è finita, e domani ci faremo nuovamente trovare pronti". Con la serie sul 2-2, tutto passerà da gara-5, in programma domani al PalaCarrara (ore 20.30), con Pistoia, favorita alla vigilia, oggi lanciata dal successo al fotofinish, ma consapevole che, per fermare questa Tramec, dovrà giocare la partita perfetta. "Non abbiamo perso gara-4, ma ci siamo guadagnati gara-5: questa è la prima cosa che ci siamo detti domenica a fine partita, una volta arrivati negli spogliatoi. Dobbiamo pensare solo a questo, perché le 4 partite che abbiamo giocato fino ad ora, le abbiamo giocate alla nostra maniera, come volevamo. Le percentuali di passaggio del turno sono al 50 e 50, è stata una serie molto equilibrata, e credo che anche domani sarà così. Ci aspetta un’altra battaglia fisica, dura, in cui anche le energie rimaste faranno la differenza: vincerà chi ne avrà di più, e anche chi riuscirà a trovare qualche canestro pesante, come ha fatto Pistoia in gara-4. Domani bisogna dare tutto: arrivati a questo punto della stagione, bisogna dare quello che si ha e basta, e avere tanta voglia di vincere. Per noi, essere arrivati a giocarci questa gara-5, significa tanto: partite come queste, credo siano il sogno di tanti giocatori".

Giovanni Poggi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?