LORENZO PASTUGLIA
Cosa Fare

Marche, le Bandiere blu 2024: ecco le spiagge più belle

La Foundation for environmental education (Fee) ha pubblicato l'elenco delle spiagge italiane premiate per il 2024, in totale sono 485. In regione sono 19 e c’è un nuovo ingresso

Ancona, 14 maggio 2024 – Ora è ufficiale: sono 485 le spiagge Bandiera Blu proclamate per questo 2024 dalla Foundation for environmental education (Fee). Quest'anno è la 38^ edizione e la bandiera sventola su spiagge con mare eccellente per 4 anni consecutivi (27 in più rispetto al 2023). 

Le Marche, in particolare festeggiano un nuovo ingresso: Porto Sant’Elpidio (Fermo). Il totale sale così a 19 spiagge. Anche nell’edizione 2023 si è festeggiata una new entry, ovvero Porto San Giorgio (sempre a Fermo), quando il bilancio era salito da 17 a 18.

La cerimonia di consegna è avvenuta oggi, martedì 14 maggio, alla sede del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) di Roma. Il noto riconoscimento premia le spiagge e i mari che si distinguono per eccellenza ambientale e cura dell’arredo urbano e marino.

In totale, in tutta Italia, sono 485 le spiagge titolate rispetto alle 458 di anno scorso, appartenenti a 236 Comuni (226 nel 2023), a 81 approdi turistici (84 sempre la passata stagione) e 14 new entry (che erano 17 nel 2023).

Riguardo alle regioni premiate, le Marche si piazzano in quinta posizione, mentre la Liguria è la regione che ha collezionato più Bandiere Blu, che segna 2 nuovi ingressi ma perde due Bandiere, confermando quindi 34 località.

Com’era andata nel 2023? Le bandiere blu delle Marche

Insomma, l’ennesima dimostrazione che i turisti possono puntare con certezza sull’Italia intera come meta d’estate. E non solo per i mari, dato che le spiagge del premio comprendono anche quelle di lago, per coloro che amano trascorrere le loro vacanze in contesti meno marini, potendo fare un bel bagno d’acqua fresca.

Le spiagge bandiere blu delle Marche
Le spiagge bandiere blu delle Marche

Pesaro, tutte le Bandiere Blu 2024

In provincia di Pesaro-Urbino sventolano quattro bandiere. In primis quella per Gabicce Mare (Lido), naturale prosecuzione della Riviera Romagnola che offre molti servizi, Pesaro (Sottomonte, Ponente), Fano (Torrette, Sassonia, Nord, Lido) e Mondolfo-Marotta, dove si alternano spiaggia rocciosa e sabbiosa.

Il litorale nord della Marche è immerso nel bellissimo Parco di San Bartolo, un vero e proprio paradiso.

Ancona, tutte le Bandiere Blu 2024

Nell’Anconetano, sono state riconosciute quattro spiagge. Sono state riconfermate Senigallia (Spiaggia di Ponente, Spiaggia), nota per essere definita come la “spiaggia di velluto”, a due passi dalla celebre “Rotonda” parodiata nella canzone di Fred Bongusto.

Ma è stato anche impossibile non assegnare Bandiere Blu al Conero, la vera perla dei regione.

Riconoscimenti sono andati alla bellissima spiaggia di Portonovo, a Sirolo (Sassi neri, San Michele, Urbani e Due Sorelle) e Numana (Numana Bassa/Marcelli Nord, Numana Alta), dove da anni si lavora sull’ambiente e la qualità dei servizi.

Sono 19 la spiagge con Bandiera Blu nelle Marche
Sono 19 la spiagge con Bandiera Blu nelle Marche

Macerata, tutte le Bandiere Blu 2024

Nel Maceratese, spiccano tre spiagge. In particolare quelle di Porto Recanati, Potenza Picena e Civitanova Marche, un autentico en plein con tre città su tre sul fronte della Bandiera Blu, una di seguito all’altra. Un bel traguardo per una provincia che non conta di una costa molto estesa come le altre.

Per Porto Recanati si intende il Litorale Nord/Centro, per Potenza Picena, il Lido Nord/centro, Lido Sud e per Civitanova Marche Lungomare Nord e Lungomare Sud.

Fermo, tutte le Bandiere Blu 2024

Nel Fermano, la nuova entrata è Porto Sant’Elpidio (Lungomare Centro-sud).

Poi hanno confermato il vessillo la stessa Fermo (Lido di Fermo/Casabianca, Marina Palmense), con fondali marini bassi, Altidona (Lungomare Paolo Borsellino), con un ampio arenile e sabbia mista a ciottoli, Pedaso (Lungomare dei Cantautori), attrezzata di pedane e camminamenti, e Porto San Giorgio (Lungomare centro nord, Lungomare Centro sud), entrata in lista lo scorso anno.

Ascoli, tutte le Bandiere Blu 2024

Nell’Ascolano, infine, spiccano le spiagge di Cupra Marittima (Lido), con il suo lungomare sabbioso, Grottammare (Spiaggia Sud, Spiaggia Nord), una località piuttosto tranquilla e adatta per tutte le famiglie, e San Benedetto del Tronto, con la sua affascinante Riviera delle Palme.

Bandiere Blu 2024: i criteri di valutazione

I criteri secondo i quali la Foundation for environmental education ha riconosciuto la Bandiera Blu alle 485 spiagge d’Italia, comprese le 19 marchigiane, sono ben chiari.

Le acque pulite sono solo il primo dei metodi di valutazione del programma (aggiornati periodicamente) che bisogna soddisfare.

Poi sono inclusi la presenza di vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato e aree verdi alla raccolta e gestione dei rifiuti, il livello dei servizi delle spiagge e l’ospitalità alberghiera all’impegno delle amministrazioni per l’educazione ambientale di giovani, turisti e residenti.

Le Bandiere Blu in Veneto – I riconoscimenti dell’Emilia-Romagna