Casa Maria Luigia di Bottura è il miglior B&B del mondo: lo dice il Financial Times

Il bed&breakfast modenese di proprietà dello chef eletto come migliore al mondo dal quotidiano inglese. A lasciare il segno, la colazione. Tra i vip passati di qui, anche Justin Timberlake e Jessica Biel

Modena, 2 novembre 2023 – È Casa Maria Luigia, di Massimo Bottura e Lara Gilmore, il miglior Bed&Breakfast del mondo. A decretarlo è il Financial Times

"Massimo Bottura ha portato il suo ingegno alla casa. Andate per la cena, ma rimanete per la spettacolare colazione”. Questa la recensione del quotidiano inglese, che è rimasto affascinato dal Casa Maria Luigia.

Massimo Bottura nella sua Casa Maria Luigia: il miglior B&B al mondo secondo il Financial Times
Massimo Bottura nella sua Casa Maria Luigia: il miglior B&B al mondo secondo il Financial Times

Oltre ad aver rilevato il celebre Cavallino, frequentato anche da Enzo Ferrari, e ad aver aperto il recente Gatto Verde, lo chef emiliano gestisce anche un Bed&Breakfast a Modena, modernizzando un’abitazione del XVIII secolo.

La passione e l’impegno di Bottura a Casa Maria Luigia ha raggiunto anche l’estero e quello che sembra aver folgorato il giornalista del famoso giornale inglese è niente di meno che la colazione

Una colazione imperiale 

La colazione è il pasto più importante di Casa Maria Luigia. Grazie anche al forno a legna presente in giardino, lo chef Bottura è in grado di allietare i suoi ospiti con un ricco pasto per tutti i palati, dolce e salato. 

Il menu in genere comprende: due tipi di focaccia (una insaporita con l’extra vergine, l’altra con miele e ricotta freschissima); un paio di frittatine cotte nel forno a legna (con cipolle caramellate e aceto balsamico tradizionale di Modena una, con spinaci, pomodorini e Parmigiano-Reggiano l’altra); erbazzone (il tipicissimo tortino di Reggio Emilia, fatto con spinaci, bietole, robiola e Parmigiano-Reggiano); vari frutti e verdure saltate in padella (fichi, pesche, pomodori San Marzano, peperone friggitello, cavolini di Bruxelles); biscotti con gocce di cioccolato e panini alla cannella.  

Ma c’è di più: non manca il gnocco fritto modenese, qui con mortadella, ricotta e aceto balsamico tradizionale invecchiato. La fetta di cotechino che poggia su un biscotto friabile di sbrisolona, classica torta mantovana alle mandorle, con lo zabaione e l’aceto balsamico tradizionale.

Casa Maria Luigia 

Tutto è nato quando Bottura e Gilmore acquistarono un’abitazione del XVIII secolo nella campagna emiliana nel 2017 con l’intenzione di trasformarla in un B&B. Un luogo in cui, come scritto nel articolo inglese, potessero soggiornare i fortunati frequentatori dell’Osteria Francescana, il loro ristorante tre stelle Michelin nella vicina Modena

Il luogo suggestivo e l’ospitalità dei proprietari hanno rapidamente fatto il giro del mondo, conquistando, oltre al Financial Times, anche divi del calibro di Justin Timberlake e Jessica Biel, che hanno trascorso un soggiorno proprio a Casa Maria Luigia