Il rettore di Unimore Angelo Oreste Andrisano

Modena, 10 luglio 2018 - I laureati dell’Università di Modena e Reggio Emilia senza lavoro sono solo il 10,0% e tra i laureati magistrali (biennali) l’Ateneo emiliano-romagnolo vanta la migliore performance in Italia fra gli Atenei generalisti con oltre mille laureati/anno.

A diffondere i dati, che escono dai rapporti AlmaLaurea, è la stessa Unimore, prima assoluta per quanto riguarda il gradimento espresso dai propri laureati, che peraltro sono quelli che si laureano con più rapidità rispetto ai loro colleghi italiani (indice di ritardo Unimore 0,19 – nazionale 0,33).

Anche rispetto al complesso del sistema universitario italiano, Unimore evidenzia per i suoi laureati un indice di disoccupazione che è quasi la metà di quello nazionale, attestato - sempre secondo AlmaLaurea - al 18,2%. Inferiori alla media nazionale anche i tassi di disoccupazione delle altre Università emiliane: Bologna 14,7%; Ferrara 14,6% e Parma 15,3%.

“Le indagini Alma Laurea – afferma il rettore di Unimore Angelo O. Andrisano – ci restituiscono ancora una volta la realtà di una università, la nostra, che sa rispondere alle attese del tessuto economico-sociale e si pone ai vertici della qualità, non solo per le attività formative promosse ma anche per le prospettive occupazionali dei suoi laureati”.