Stefano Sensi gioisce dopo il gol
Stefano Sensi gioisce dopo il gol

Reggio Emilia, 9 dicembre - Finisce 3-3 tra Sassuolo e Fiorentina. La viola, sotto di 2 retti al minuto 80’, si salva al 7’ di recupero con Mirallas e il Sassuolo ha di che recriminare su gara che sembrava chiusa e su un finale nel corso del quale i neroverdi, troppo schiacciati e tutt’altro che impeccabili in fase difensiva, ridanno vigore alle velleità di una Fiorentina a rischio-contestazione. Un primo tempo così così, tra le due squadre, cui segue una ripresa pitotecnica tra gol (sei), espulsioni (due, cui aggiungono sette ‘gialli’), occasioni sfruttate e sprecate. L’uno due con cui il Sassuolo prende il largo a ridosso dell’ora di gioco (prima Duncan, 4’ dopo Babacar) sembra ipoteca sul resto del match, ma 2’ dopo aver segnato il 2-0 subisce il ritorno al gol di Simeone (non segnava da 876’, l’attaccante che Pioli aveva tenuto in panchina fino al 55’).

E quando Sensi griffa il 3-1, siamo al minuto 80, quello che sembra inizio di festa diventa invece l’inizio di un tunnel cui la squadra di De Zerbi non esce più. Pesano, sul Sassuolo, l’espulsione di Djuricic (ma anche i viola restano in 10 nel recupero, complice il secondo giallo a Milenkovic) e i 7’ di recupero: rimasto in inferiorità numerica, infatti, il Sassuolo paga dazio a Benassi che fa 3-2, si abbassa e concede alla Fiorentina i metri che le servono a Mirallas a pareggiare. Per la Fiorentina sesto pareggio nelle ultime otto gare, per i neroverdi il prato di casa (ultima vittoria il 21 settembre) resta stregato.

Rivivi la diretta cliccando qui 

Serie A, risultati e classifica in tempo reale 

Il tabellino

SASSUOLO-FIORENTINA 3-3

Reti: st 18' Duncan (S), 23' Babacar (S), 25' Simeone (F), 35' Sensi (S), 44' Benassi (F), 52' Mirallas (F).

Sassuolo: Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio; Duncan, Sensi, Bourabia (35' st Magnanelli); Berardi, Babacar (39' st Matri), Di Francesco (30' st Djuricic). A disp. Pegolo, Satalino, Peluso, Lemos, Magnani, Locatelli, Odgaard, Trotta. All. De Zerbi.

Fiorentina: Lafont; Laurini, Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Benassi, Veretout, Fernandes; Gerson (31' st Mirallas), Vlahovic (10' st Simeone), Pjaca (1' st Pjaca). A disp. Dragowski, Brancolini, Graiciar, Hancko, Ceccherini, Norgaard, Sottil, Thereau, Eysseric. All. Pioli.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Note: espulsi Djuricic (S) al 42' st e Milenkovic (F) al 47' st; ammoniti Edmilson, Veretout, Laurini (F), Sensi, Berardi, Matri (S).