Inter - Sassuolo, Locatelli contrastato da Joao Mario (Foto Ansa)
Inter - Sassuolo, Locatelli contrastato da Joao Mario (Foto Ansa)

Milano, 19 gennaio 2019 – Senza tifosi e senza gol l’nter. Senza tifosi ma con un punto pesantissimo il Sassuolo. Comincia con uno 0-0 che vale, il girone di ritorno dei neroverdi. Strappato in casa dell’Inter senza rinunciare a giocarsela, in perfetto De Zerbi style. Inter-Sassuolo finito a reti inviolate quindi. 

SASSUOLO1_OBJ_FOTO_1_36382206

Il Meazza nerazzurro – dove il Sassuolo non perde dal settembre 2014 – si conferma campo amico del Sassuolo, ma i neroverdi ci mettono del loro per allungare la striscia positiva. Organizzati ma mai rinunciatari, giocano alla pari dei padroni di csa, disposti su un 4-3-3 che ritrova dal 1’ il falso nueve Boateng in attacco m non Ferrari in difesa. E se concedono ripartono, lasciando nulla ai padroni di casa.

Consigli che si supera su Politano al 32’ tiene in gara il Sassuolo, ma la squadra di De Zerbi in gara ci resta sempre, precisa, equilibrata e
determinata. Graffia con Berardi e Boateng, il Sassuolo, e se va in affanno quando Spalletti rimescola le carte – dentro Lautaro e Nainggolan – e i nerazzurri prendono campo, ha il merito di
non perdere mai equilibri e distanze. Le ripartenze di Boga, che De Zerbi inserisce per Djuricic, la sagacia di Magnanelli e Bourabia – anche loro dentro a gara in corso –oppongono alla poca qualità di paleggio dell’Inter uno spartito neroverde più puntuale a quello nerazzuro.

E vicinissimo a far saltare il banco all’ora di gioco, quando Boateng ha la palla che vale il match. Handanovic sventa, consegnando l’ultimo terzo di match a sorpassi e controsorpassi – i nerazzurri cercano Icardi, ma Maurito non ha né fortuna né palloni giocabili - che tuttavia non incendiano il tabellino. E mandano in archivio il primo pareggio di sempre tra Inter e Sassuolo.

Il tabellino

Inter-Sassuolo 0-0
Inter (4-3-3): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino (36' st Borja Valero), Brozovic; Politano (36' st Martinez), Joao Mario (15' st Nainggolan), Perisic; Icardi. A disp.: Padelli, Berni, Vrsaljko, Miranda, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Candreva. All.: Spalletti.
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi (30' st Magnanelli), Duncan (28' st Bourabia); Berardi, Boateng, Djuricic (17' st Boga). A disp.: Pegolo, Satalino, Magnanelli, Lemos, Matri, Babacar, Ferrari, Dell'Orco, Adjapong, Brignola. All.: De Zerbi.
Arbitro: Pairetto.
Ammoniti: Brozovic (I); Sensi, Rogerio, Peluso (S).

Inter-Sassuolo, clicca qui per rivedere il match 

 

Serie A, risultati e classifica in tempo reale