Sassuolo-Parma, Djuricic e Kurtic (Ansa)
Sassuolo-Parma, Djuricic e Kurtic (Ansa)

Sassuolo, 16 febbraio 2020 - Si ferma a quattro risultati utili consecutivi la miglior serie stagionale del Sassuolo, battuto a domicilio da un Parma che torna a ridosso della zona che conta. Non brillantissimi ma generosi e un pizzico sfortunati, i neroverdi fanno la partita, il Parma la vince a Reggio Emilia. Capitalizzano, gli uomini di D’Aversa, una ripartenza micidiale finalizzata da Gervinho, mentre la squadra di De Zerbi (70% di possesso palla) va sistematicamente a sbattere sull’organizzazione difensiva che è marchio di fabbrica  della squadra ducale. Che dopo il gol, se ne dispone a difesa, insidiando Consigli solo con Pezzella.

Prima e dopo quel blitz (correva il 40’ s.t.) solo infruttuosi attacchi del Sassuolo. Colombi, che già al 15’ aveva salvato su Obiang, nella ripresa si fa valere anche su Caputo e quando il Sassuolo riesce ad andare oltre la guardia del portiere del Parma, è la traversa a dire no a Locatelli, consegnando il Sassuolo alle recriminazioni del caso.

 

Serie A Risultati e classifica

 

Tabellino

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos, Locatelli, Obiang (20' st Bourabia), Berardi, Djuricic (20' st Defreli), Boga (32' st Haraslin), Caputo. (56 Pegolo, 63 Turati, 2 Marlon, 4 Magnanelli, 6 Rogerio, 13 Peluso, 17 Muldur, 18 Raspadori, 32 Magnani). All.: De Zerbi.
Parma (4-3-3): Colombi, Darmian (42' pt Laurini), Iacoponi, Alves, Gagliolo, Hernani, Brugman, Kurtic, Siligardi (29' st Pezzella), Cornelius, Gervinho (10' st Grassi). (40 Corvi, 92 Radu, 3 Dermaku, 5 Regini, 7 Karamoh, 20 Caprari, 93 Sprocati).
All.: D'Aversa.
Arbitro: Mariani di Aprilia.
Reti: nel pt 25' Gervinho.
Ammoniti: Marlon, Locatelli per proteste; Berardi, Laurini, Grassi, Bourabia, Brugman e Ferrari per gioco scorretto.
Angoli 5-3 per il Sassuolo.
Recupero 1' e 4'.
Spettatori: 10mila.







 

Rivivi i momenti salienti del match