FRANCO BERTINI
Cronaca

Concerti di Xanitalia a Pesaro. Karima e Galiazzo con Molinelli

L’8 e 15 luglio in piazza del Popolo le due cantanti con l’orchestra sinfonica Rossini e il rinomato direttore

Concerti di Xanitalia a Pesaro. Karima e Galiazzo con Molinelli

Concerti di Xanitalia a Pesaro. Karima e Galiazzo con Molinelli

L’intento dichiarato è quello di "regalare al pubblico concerti belli, ma anche divertenti, alla portata di tutti, che facciano passare una serata di piacevole relax". Ottimo intento nazionalpopolare, ma come si fa? Si prendono Franco Signoretti, patron emergente in città, l’Orchestra Sinfonica Rossini che compie trent’anni, col suo presidente e sovrintendente Saul Salucci, e l’Assessorato alla Bellezza del Comune intriso di Capitale della Cultura 2024 nelle vesti di Daniele Vimini, e si dà vita alla XII stagione de “I Concerti di Xanitalia“, con due appuntamenti ad ingresso gratuito in piazza del Popolo rispettivamente lunedì 8 e lunedì 15 luglio alle ore 21,15. "Due eventi maxi per un anno maxi con soliste che non potevano essere... maxi, come maxi è stata la stagione invernale della Sinfonica Rossini. Con l’organico sinfonico della Rossini ci saranno "due star della musica pop e Roberto Molinelli, direttore e arrangiatore di fama mondiale. Lunedì 8 luglio toccherà a Karima, livornese, uscita dalla fucina degli Amici della De Filippi, in cammino su una carriera mondiale con Burt Bacharach che scrive per lei, unica artista italiana, e che ci offrirà brani del suo repertorio ma anche cover di successi mondiali. Prenderemo fiato per una settimana e lunedì 15 toccherà a Chiara Galiazzo, che però arriva alle vette del successo via X-Factor e Festival di Sanremo, alle spalle quattro album e tournée di gran successo. Anche lei offrirà i suoi maggiori successi contornati da cover del grande repertorio italiano di musica leggera. Gli appassionati avranno già compreso che siamo nel campo del “crossover“, quella fusione fra elementi che sembrerebbero incompatibili e che invece, nelle mani buone sanno creare godimenti e bellezza: la musica sinfonica dell’orchestra e il pop. Nei ringraziamenti Salucci ha citato ovviamente Franco Signoretti, base solida che ti consente di costruire, l’Assessorato alla Bellezza e alla Cultura, la Regione Marche e anche il Ministero della Cultura. Un grazie anche alla collaborazione assicurata alla realizzazione del progetto da parte degli Amici dell’Orchestra Sinfonica Rossini, rappresentata dalla sua presidentessa Pamela Salvucci. Se le precedenti undici edizioni hanno incontrato il pieno favore del pubblico, non ci sono dubbi che così sarà anche per la dodicesima. Sinfonica e pop insieme: già da tempo sappiamo che la storiella delle due culture era una favola.