Street Food, a Ravenna il meglio del cibo di strada: le date da ricordare

A fine marzo parco Teodorico è teatro della prima edizione di un’iniziativa che accoglie numerosi food truck dall’Italia e dall’estero

Al Teodorico Street Food, dal 22 al 24 marzo, si possono gustare pietanze di diversi tipi

Al Teodorico Street Food, dal 22 al 24 marzo, si possono gustare pietanze di diversi tipi

Ravenna, 22 febbraio 2024 - Da venerdì 22 a domenica 24 marzo parco Teodorico si riempie di food trucks, per la prima edizione di un evento tutto da gustare. Teodorico Street Food è la nuova tre giorni dedicata al cibo di strada, che prevede anche spettacoli musicali dal vivo per persone di tutte le età e stand dove bere della buona birra artigianale.

L'evento

Teodorico Street Food è curata da EuroEventi Food, l'associazione ravennate senza scopo di lucro rivolta all'organizzazione di eventi inerenti al mondo gastronomico, in particolare quello itinerante, ma anche di iniziative in cui si trattano temi importanti come la scuola, il turismo, la salute o lo sport. Collaborano per la rassegna anche 'La Casa dell'Arrosticino' e le associazioni 'Ristoro Teodorico' e 'Cooperativa Sociale San Vitale'.

Il gruppo ha scelto la meravigliosa cornice di parco Teodorico per la realizzazione di questo nuovo festival del cibo di strada. Ottime pietanze, anche "gourmet", preparate sul momento da food trucks italiani e stranieri, non solo gradevoli alla vista ma anche e soprattutto dotati di una proposta culinaria di altissimo livello.

Teodorico Street Food, tuttavia, non è soltanto cibo, ma anche musica e divertimento. Nel corso delle tre giornate sono previste esibizioni dal vivo: si parte venerdì 22 marzo con una serata anni '80, celebrando un decennio d'oro per la musica, per poi continuare sabato 23 con un tributo a Vasco Rossi e finire domenica 24 con le sigle dei cartoni animati, per accontentare anche bambini e ragazzi.

Non mancano, inoltre, gli stand dove bere dell'ottima birra e attrazioni per i più piccoli come giostre e gonfiabili.

La rassegna ha inizio alle ore 17 di venerdì 22 marzo e prevede ingresso libero con entrata in via Pomposa 58