Taylor
Taylor

Reggio Emilia, 29 gennaio 2021 - Con molta più fatica del previsto l'Unahotels batte gli ungheresi del Kormend e si qualifica, da seconda nel girone, agli Ottavi di Finale di Fiba Europe Cup. I biancorossi, dopo un primo quarto sontuoso, si sono complicati la vita nel secondo quando, invece di dare la mazzata decisiva agli avversari, sono scesi sul parquet con una certa presunzione, convinti che la contesa sarebbe stata del tutto in discesa. E invece l'Egis, minuto dopo minuto, ha rosicchiato lo svantaggio e riaperto la partita. Risolta dal talento di Taylor

L'Unahotels apre con piglio e aggressività, con un preciso Baldi Rossi in evidenza. Il primo break biancorosso è del 4' (6-14) a cui seguono ulteriori ondate firmate, in sequenza, dal talento diffuso del team di Martino. La cui truppa allunga al 7' (8-22) per poi chiudere la frazione con un nettissimo +22 rispetto agli avversari. Nel secondo quarto, però, non entrano nemmeno in campo. Subendo subito un secco parziale di 11-0 che spiana la strada alla rimonta avversaria che si concretizza sino al -5 sul finire del periodo.

Il terzo quarto  vede l'Unahotels ancora in affanno e anche la difesa a zona fatica a imbrigliare l'attacco magiaro, che viaggia sul filo dell'entusiasmo e di semplici, ma efficaci, meccanismi. Benchè non riesca a scrollarsi di dosso gli avversari la Pallacanestro Reggiana mantiene un piccolo, ma costante, vantaggio, corroborato al 9' da una “bomba” di Baldi Rossi che ristabilisce il +10. Questo prima che un ingenuo antisportivo di Candi, seguente a una altra palla persa evitabile dal team biancorosso, consenta a a Ireland e compagni di presentarsi sul -6 agli ultimi dieci minuti. Anche nell'ultimo quarto Reggio accusa colpi e al 3' una conclusione dai 6,75 di Ferencz riporta i suoi a un'incollatura (66-68) riaprendo completamente il match. A questo punto l'Unahotels si aggrappa al suo leader, Taylor, che in un amen segna cinque punti consecutivi. E' la scossa decisiva per Reggio che, finalmente, si ritrova e conduce in porto il match.

Il tabellino

EGIS KORMEND 79

UNAHOTELS REGGIO EMILIA 88

EGIS KORMEND: Takacs, Taylor T. 8, Mosely, Durazi 6, Thames 10, Ireland 22, Toth 6, Ferencs 6, Nemeth, Mocsan 21, Oroszi. N.e.: Balogh. All.:Mravljak

UNAHOTELS: Sutton 6, Koponen 3, Bostic 15, Candi 10, Baldi Rossi 12, Taylor B. 26, Bonacini , Diouf 3, Kyzlink 13. N.e.: Giannini e Porfilio. All.: Martino

Arbitri: Marko Vuckovic (Slo) Steve Bittner (Ger) Chrakowiecki Michal (Pol)

Parziali: 12-34, 43-50, 61-67

Note: tiri da 3: Egis 8/21, Unahotels 13/26; tiri liberi: Kormend 9/13, Reggio Emilia 17/23. Uscito per 5 falli: Sutton