La Reggiana all'attacco (Foto Artioli)
La Reggiana all'attacco (Foto Artioli)

Reggio Emilia, 6 ottobre 2019 - La Reggiana non riesce ad andare oltre il pari in casa contro il Gubbio dopo una partita maschia: finisce 1-1 per gli uomini di Alvini che continuano ad essere imbattuti. Inutile negarlo, la Reggiana fatica molto contro le cosiddette piccole e oggi ha dovuto riacciuffare la partita con Marchi dopo che gli eugubini sono andati in vantaggio con un gol di Zanoni.

Le buone notizie arrivano dall’infermeria con Marchi e Varone che scendono in campo dal primo minuto. Però è una Reggiana poco brillante, molto disordinata quella che si intravede nel primo tempo. E, a parte un colpo di testa di Varone sbagliato da pochi passi, di azioni degne di nota ce ne sono poche. Il Gubbio passa sul finire di prima frazione con il colpo di testa di Zanoni e la complicità di Narduzzo.

Nella seconda frazione meglio i granata che spingono sull’acceleratore per trovare il pari: Libutti sforna un cross perfetto per Marchi che di testa fa centro. Alvini inserisce Kargbo per provare a vincerla al posto di uno spento Staiti, ma il risultato non si schioda dall’1-1.

Il tabellino:

REGGIANA-GUBBIO 1-1

REGGIANA (3-5-2): Narduzzo; Spanò, Rozzio, Costa; Libutti (39’st Radrezza), Varone, Rossi, Espeche (17’st Kargbo), Favale (17’st Santovito); Staiti (25’st Zanini), Marchi. A disp. Voltolini, Martinelli, Haruna, Kirwan, Muro. All. Alvini

GUBBIO (4-3-3): Ravaglia; Cinaglia, Maini, Bacchetti, Zanoni; Bangu (23’st Lakti), Benedetti, Sbaffo; De Silvestro (23’st Sorrentino), Cesaretti (31’st Konate), Tavernelli (39’st Meli). A disp. Zanellati, Benavides, Battista, Ricci, Malaccari, Filippini. All. Guidi.

Arbitro: Giordano di Novara (Salvalaglio di Legnano e Vitali di Brescia).

Reti: 38’pt Zanoni (G), 13’st Marchi (R).

Note: Espulso Maini al 31’st per doppia ammonizione. Ammoniti Bangu, Benedetti, Maini, Cinaglia  (G), Favale (R). Tiri 11-10. In porta 5-7. Angoli 8-4. Spettatori 5832.