Palazzo Fontanelli-Sacrati (sala interna)
Palazzo Fontanelli-Sacrati (sala interna)

Reggio Emilia, 24 gennaio 2020 -  ‘Vino&Vinili’ porta l’arte, la musica e il buon bere a palazzo Fontanelli-Sacrati. Il terzo appuntamento di questo progetto giovane e fresco è in programma per sabato 25, dalle 18 alle 23, in via Emilia San Pietro 27. «Alla base c’è un’idea molto semplice - dicono gli organizzatori -, ossia quella di utilizzare il vino, la musica e l’arte per riaprire alla cittadinanza luoghi del centro che normalmente sono chiusi o dimenticati».

Riccardo Braglia, Giovanni Cesare Bonacini, Alfredo Tronci e Andrea Miari: quattro giovani con la passione per gli eventi, forgiati dalla pregressa organizzazione del festival Eleva. L’ultimo evento di ‘Vino&Vinili’, il 23 dicembre scorso, ha richiamato all’Hotel Posta circa 850 persone. La partecipazione è gratuita e il dj set rigorosamente in vinile, con esclusiva collaborazione di artisti reggiani - sabato sera l’ospite sarà Beatrice Giuffrida, per un live painting durante la serata. Questa scelta selettiva segue la filosofia del valorizzare e riportare alla luce le eccellenze della nostra città. Intento che si traduce anche nella selezione dei vini: «Cercheremo - spiegano i ragazzi - di fare una rotazione di tutte le cantine storiche del territorio. Vogliamo coinvolgere la città e dare un valore aggiunto a una Reggio che ne ha bisogno».