Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Ristrutturazione del cimitero, tra un mese la fine della prima parte Per l’area interessata al cedimento occorre l’ok della Soprintendenza

Dovrebbe concludersi tra il 10 e il 15 giugno la prima parte dei lavori di ristrutturazione in corso al cimitero urbano di Correggio. Il cantiere è in corso, pur se con ritardo rispetto ai tempi annunciati all’avvio del progetto. I primi due corpi della struttura sono a buon punto e fra poco più di un mese dovrebbe essere completato l’intervento, in una parte della struttura ora vietata al pubblico, per motivi di sicurezza dovuti all’attività di cantiere. Qualche problema in più, invece, nei lavori dell’area cimiteriale in cui alcuni anni fa si è verificato un vasto cedimento alla pavimentazione, davanti ad alcuni loculi. Sono stati rilevati danni alla copertura e, trattandosi di strutture vincolate dalla Soprintendenza, occorrono delle specifiche autorizzazioni ai progetti per poter intervenire. E questo iter prevede tempi più lunghi rispetto a quanto previsto finora.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?