Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 mag 2022

Vikings, ora basta vincere domenica per esultare

27 mag 2022
Maris Versakovs, terzino dei Vikings
Maris Versakovs, terzino dei Vikings
Maris Versakovs, terzino dei Vikings
Maris Versakovs, terzino dei Vikings
Maris Versakovs, terzino dei Vikings
Maris Versakovs, terzino dei Vikings

VIKINGS RUBIERA

30

SPARER EPPAN

21

VIKINGS RUBIERA: Voliuvach, Salati, Bartoli D. 2 Benci, Bortolotti 4, Versakovs 9, Santilli 3, Barbieri, Oleari 1, Cavina, Bartoli R. Bonassi 3, Hila, Pagano 1, Patroncini 1,Garau 5. All. Galluccio.

SPARER EPPAN: Riffl, Bortolot, Pliger, Oberrauch 7, Singer 3, Pircher, Brantsch 2, Wiedenhofer 2, Morandell 1, Bernard, Lazarevic 2, Santinelli 2, Stankovic 2. All. Forer.

Arbitri: Merisi e Pepe.

Note: primo tempo 15-10. Sette metri Rubiera 46, Eppan 34. Minuti di Esclusione: Rubiera 6, Eppan 8.

I Vikings Rubiera si aggiudicano gara-1 del secondo e decisivo turno di playout di Serie A, superando in un PalaBursi gremito gli altoatesini dell’Eppan. Dopo lo 0-2 iniziale degli ospiti, infatti, i rosso-blu allungano con decisione, trascinati da Versakovs e dalle parate di Voliuvach; ad inizio ripresa Eppan risale a -3, ma i padroni di casa sono prati a piazzare un parziale di 12-5 che chiude anticipatamente i giochi. Così il tecnico Galluccio a fine gara: "Avevo chiesto ai ragazzi di giocare con coraggio, sono molto contento della prestazione. Anche quando loro sono tornati ad avvicinarsi era più per errori al tiro nostri che per manovre costruite male. Straordinaria poi l’energia che ci ha dato il pubblico. Ma non abbiamo ancora fatto niente: la salvezza dovremo guadagnarcela in trasferta". Domenica alle 19, a campi invertiti, c’è gara-2: se Rubiera vince, è salva, viceversa si giocherà nuovamente in Alto Adige la "bella", prevista per martedì sera.

Casalgrande. Marco Agazzani confermato alla guida della Casalgrande Padana (A femminile), dopo la buona stagione da matricola conclusa con la salvezza. La formazione maschile del club ceramico, invece, ripartirà dalla B dopo la retrocessione, andando a caccia di un pronto ritorno in A2.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?