Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

In marcia per la pace

La camminata della Pace da Casteldelci a Fragheto, la frazione dove il 7 aprile 1944 avvenne la strage a opera delle truppe naziste che uccisero 30 persone (tra cui donne e bambini), quest’anno è stata un successo. Ben 400 i partecipanti, tra loro tanti giovani. La guerra in Ucraina ha reso quest’anno la Camminata ancor più significativa e attuale. "Dopo due anni di pandemia, vedere tante persone che condividono un cammino in mezzo alla natura con la consapevolezza della memoria, allarga il cuore e lo apre alla speranza", commenta il presidente dell’associazione Borgo della Pace, Maria Letizia Valli, uno degli organizzatori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?