Il frigo consegnato all’Iss per la conservazione delle dosi di vaccino: dosi che al momento non sono acora arrivate sul Titano
Il frigo consegnato all’Iss per la conservazione delle dosi di vaccino: dosi che al momento non sono acora arrivate sul Titano
Nasce il gruppo Facebook ‘San Marino non ha il vaccino Covid 19 da...’. Nasce con l’intenzione "di sensibilizzare l’opinione pubblica e la politica – spiegano dal comitato che ha ideato la pagina a sui social - al forte ritardo con il quale iniziamo la campagna vaccinale. Da giorni la nostra Repubblica sta attendendo che venga iniettata la prima dose del vaccino in grado di contrastare i...

Nasce il gruppo Facebook ‘San Marino non ha il vaccino Covid 19 da...’. Nasce con l’intenzione "di sensibilizzare l’opinione pubblica e la politica – spiegano dal comitato che ha ideato la pagina a sui social - al forte ritardo con il quale iniziamo la campagna vaccinale. Da giorni la nostra Repubblica sta attendendo che venga iniettata la prima dose del vaccino in grado di contrastare i sintomi più gravi del virus covid-19". Una pagina nella quale viene tenuto il conto dei giorni intercorsi tra l’inizio della campagna di vaccinazione europea (27 dicembre 2020) e la data odierna. "All’interno della pagina verranno inserite numerose informazioni provenienti da fonti autorevoli e non verrà lasciato spazio a conversazioni pro-contro la vaccinazione. Stesso trattamento verrà riservato a chi offenderà pubblicamente qualsiasi soggetto. La pagina sarà semplicemente un punto di vista oggettivo sulla situazione vaccinale sammarinese e avrà lo scopo di far emergere se qualche promessa è stata disattesa". Gli ideatori promettono che "non mancheranno le ‘voci dall’estero’ provando ad analizzare le campagne vaccinali di altri paesi piccoli o simili a San Marino. Ci siamo dati l’obiettivo di presidiare la pagina con costanza fino al raggiungimento delle 250-300 vaccinazioni quotidiane promesse dal governo. Da quel momento in poi, la pagina verrà rimossa".

A proposito di vaccini, l’Iss sta ultimando i preparativi per la conservazione delle dosi che arriveranno per la campagna vaccinazione anti Covid. Venerdì scorso, infatti, è stato consegnato al Centro Farmaceutico un nuovo frigorifero, che sarà destinato ai vaccini che necessitano di essere conservati a temperature intorno a -20°C. Dai primi giorni di gennaio, invece, l’Istituto si era dotato di un frigorifero per i vaccini che necessitano di una conservazione intorno ai -80°C e che ha già superato la prima fase di rodaggio e test. È invece, ancora in fase di test, il frigo giunto la settimana scorsa.