Si parte con la Carrarese. Ecco le tappe rimaste

Si chiuderà l’anno sul difficile campo del Perugia, subito dopo aver affrontato in Sardegna l’attuale capolista Torres. Occhio anche al Pescara.

Si parte con la Carrarese. Ecco le tappe rimaste
Si parte con la Carrarese. Ecco le tappe rimaste

E’ una volata più impegnativa che mai per i bianconeri fino all’ultima gara del girone di andata contro una grande accreditata al salto in B diretto come il Perugia che il 23 dicembre al ’Renato Curi’ alle 18.30 chiuderà l’anno solare dei bianconeri giunti al giro di boa. Sarà l’ultimo turno prima delle feste di Natale e Capodanno e poi ci si rivedrà tutti nel 2024.

Intanto la truppa di Domenico Toscano, in un campionato che deve essere da altissimo bordo dopo la sconcertante delusione della scorsa stagione, lunedì sera alle 20,45 sarà al Manuzzi per l’11ª giornata in un altro big match contro la Carrarese formazione di notevole caratura. Gli impegni di spessore contro squadre che vantano ambizioni legittime continueranno domenica 5 novembre alle 18.30 al Barbetti di Gubbio contro la compagine allenata da Pietro Braglia che insieme ad Attilio Tesser (adesso è alla guida della Triestina) è il tecnico che ha vinto più volte la serie C, quattro. Domenico Toscano lo ha fatto invece tre volte alla guida di Ternana, Novara e Reggina. Il 12 novembre (l’8 c’è la prima puntata contro la Vis Pesaro per la gara di Coppa) il Cesena sarà impegnato alle 20.45 in casa in uno dei due derby dell’Adriatico ancora contro la Vis Pesaro, domenica 19 ancora al Manuzzi alle 16.15 sarà di turno la Lucchese. Da collocare il recupero contro l’Entella.

Uno degli scontri più attesi della stagione è in programma sabato 25 novembre alle 20.45 all’Adriatico di Pescara contro gli abruzzesi di Zeman. All’Orogel Manuzzi sabato 2 dicembre arriverà un avversario inedito per la storia del Cesena, la Juventus Next Gen con inizio fissato alle 16.15. Il sabato successivo 9 dicembre trasferta alle 20.45 a Recanati contro la Recanatese. La sfida contro l’attuale capolista Torres è in programma domenica 17 dicembre in Sardegna alle 14. La chiusura del girone di andata sarà appunto il 23 dicembre alle 18.30 a Perugia al Curi. Un finale di anno quindi estremamente impegnativo per i bianconeri contro due formazioni d’alta quota come il Perugia e la Torres in vetta dall’inizio del campionato.

Il 7 gennaio 2024 inizierà poi il girone di ritorno, dei quattro turni infrasettimanali di stagione ne restano da disputare due previsti per il 14 febbraio e il 6 marzo prossimi.