Virtus, La Strada Giusta per le Supercoppe

Gianmarco Marchini e Vincent hanno guidato le loro squadre a vincere le Supercoppe, confermando che la strada intrapresa da Virtus è quella giusta. Entusiasmo e motivazione sono le chiavi per continuare a raggiungere successi.

Marchini

Banchi e il collega Vincent hanno toccato le corde dell’entusiasmo per spingere le loro squadre oltre la paura di un risultato già scritto: perché Milano (in semifinale) per i ragazzi e Schio per le ragazze potevano evocare tanti fantasmi. E invece no.

Le due Supercoppe alzate al cielo sono la conferma che in Virtus la strada intrapresa è quella giusta. Può esserci una sosta inattesa, poi si riaccende il motore e si riparte, con a bordo solo gente motivata e convinta della direzione.

Le due Supercoppe, però, non devono diventare un alibi da spendere nel corso della stagione. Avendo visto l’entusiasmo di patron Zanetti, di Ronci, dei Belinelli e delle Zandalasini, degli Hackett e delle Cox, non dovrebbe esserci questo rischio.