Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Truffa al distributore: annacquava benzina e diesel a Vicenza

Denunciato dalla Guardia di Finanza. Gli ignari clienti pagavano il carburante a prezzo pieno (e rischiavano la sicurezza dell'auto)

featured image
Controlli della Guardia di Finanza a un distributore, foto generica

Vicenza, 7 aprile 2022 - Il caro carburante? Un benzinaio di Vicenza ha pensato di guadagnarci sopra e ha deciso di aggiungere acqua alla benzina e al diesel. Ovviamente i clienti - del tutto ignari della frode - pagavano la benzina e diesel annacquati a prezzo pieno e senza neppure sospettare che nel contempo stavano mettendo a rischio anche la sicurezza della propria auto. 

Per questo la Guardia di finanza di Vicenza ha denunciato il gestore di un impianto nel Comune di Colceresa (Vicenza). 
La scoperta è stata fatta nell'ambito dei controlli finalizzati a verificare gli eventuali aumenti ingiustificati dei prezzi di carburanti e il corretto assolvimento delle accise. Le fiamme gialle hanno così proceduto a un sequestro probatorio di tre cisterne con circa 18 mila litri di carburante miscelato.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?