Jesi (ancona), 17 luglio 2017 - La ingaggia per un raduno d’auto d’epoca che si sarebbe tenuto a Pesaro, ma durante il viaggio in auto la riempie di complimenti iniziando ben presto a palpeggiarla mettendole continuamente le mani addosso, nonostante la presenza del figlio della giovane donna nel sedile posteriore: arrestato 74enne, organizzatore di eventi residente nel Maceratese.

E’ accaduto ieri sia durante il viaggio di andata che di ritorno dall’iniziativa di Pesaro per cui la 30enne residente in Vallesina era stata ingaggiata come ragazza immagine. Nell’auto condotta dal 74enne, incredulo di quanto stesse accadendo, anche il figlio 13enne della donna che è riuscita a mettersi in contatto con la madre e spiegarle cosa stesse accadendo.

La madre a sua volta non ha esitato a chiamare i carabinieri di Jesi che hanno bloccato l’uomo in superstrada all’altezza dichiarandolo in arresto per violenza sessuale. Il 74enne, residente nel Maceratese, si trova ora agli arresti domiciliari disposizione del magistrato.