Bologna, 22 gennaio 2018  - In cucina? L’importante è sentirsi un po’ alchimisti, inventare, combinare, lasciarsi prendere dalla fantasia. Parola di Amber Locke (FOTO), la food blogger britannica che per la prima volta ha fatto tappa in Italia, a Fondazione Fico, ospite dei Per_corsi 2018 in dialogo con la giornalista Lucia Granello.

Approdata alla scelta vegana gradualmente (ricordo con una lacrima le lasagne di mia madre, ha ammesso), Amber Locke non vuole convincere: preferisce condividere. “Non ho mai pensato di ‘evangelizzare’ le persone sulla mia scelta, semplicemente mi piace trasmettere la gioia che provo dal cibo bello, buono e nutriente. Funziona così anche per i miei lettori”. Già, perchè a Fondazione Fico Amber Locke, introdotta dal presidente Andrea Segrè,  ha presentato per la prima volta la nuova pubblicazione “Zuppe +” di Feltrinelli Gribaudo, dimostrando al pubblico, in presa diretta, la gioia della sua evoluzione da onnivora a vegetariana. 

LO SPECIALE Fico Eataly World

Frutta e verdura non sono solo ingredienti della creatività culinaria di Amber Locke, ma anche e soprattutto fonte della sua ispirazione artistica: “Nulla mai si spreca - ha commentato - ogni giorno abbino verdura, frutta e fiori in composizioni coloratissime che mi piace postare e condividere. Adoro i loro colori, le forme, le consistenze. Alla fine, però, si degusta tutto e vi garantisco che niente viene buttato".

I per_corsi di Fondazione Fico proseguiranno mercoledi alle 17.30 con “Il gusto dell’evoluzione”, un incontro per approfondire le nostre scelte alimentari e come i nostri sensi subiscono l’attrazione del cibo. Ne parlerà il nutrizionista Gabriele Mazzotta.