Bologna, 11 agosto 2017 – La Virtus continua a vestirsi di azzurro. Dopo le convocazioni di Penna, Pajola e Oxilia per mondiali Under 20 ed Europei, adesso è il turno di altri due giovani talenti nati e cresciuti nel vivaio delle Vnere a indossare la maglia azzurra. Nel roster di coach Antonio Bocchino figurano infatti il play Lorenzo Deri e la guardia Matteo Nicoli, entrambi classe 2001, che da quest’oggi scenderanno in campo per il Campionato Europeo Under 16 di Podgorica, in Montenegro, in programma fino al 19 agosto.

La convocaziona dei 2 bianconeri è un nuovo importante segnale dell’eccellente lavoro svolto finora dal settore giovanile della Virtus che continua a sfornare talenti a livello nazionale e internazionale (vedi Danilo Petrovic fresco di successo continentale con la Serbia Under 18).

Proprio per il settore giovanile della Virtus, dal 4 settembre si rinnova l'appuntamento con i corsi di Minibasket per ragazze e ragazzi nati dal 2007 al 2012. Gli allenamenti si svolgeranno al Cierrebi e alla palestra delle scuole Tempesta, con la possibilità di un mese di prova gratuito. Per informazioni: www.virtus.it oppure minibasket@virtus.it.

Passando alla prima squadra, a meno di una settimana dall’inizio della preparazione, la società sta ancora vagliando il mercato alla ricerca di un pivot ed eventualmente di un’ala che possano completare l’organico. La società non sembra avere fretta, conscia che a volte la troppa furia spesso non è buona consigliera, e sta valutando le possibili alternative sia per un centro, al posto di Lawal, che di un'ala grande, obiettivo che inizialmente non era nelle priorità dei dirigenti bianconeri, ma che è tornato di stretta attualità.