Fano, 8 agosto 2016 - Nel ritiro di Frontone l’Alma corre e lavora in prospettiva Lega Pro. La truppa granata si divide tra il centro sportivo dove si allena due volte al giorno e l’albergo il Daino in cui l’eccellenza del cibo e del servizio sono ormai delle costanti.

Mister Cusatis sta spremendo i suoi giocatori per disegnare il vestito tattico migliore in cui far esprimere tutto il potenziale. I giocatori lo stanno apprezzando per la sua attenzione rivolta alla tattica e l’intensità applicata ad ogni seduta. Lavoro a ritmi elevati, sessione concentrata e poche pause. Chi assiste agli allenamenti dice che sia un martello che non lascia passare nessun errore.

Dopo dieci giorni di preparazione e due test amichevoli interpretati più che positivamente il nuovo tecnico Cusatis ha già le idee più chiare: «Nelle due amichevoli che abbiamo disputato sono emersi i primi dati che mi hanno portato alle prime valutazioni – spiega –, e posso dire che in questa fase abbiamo cercato di raggiungere i primi obiettivi puntando sull’assimilazione dei vari schemi in chiave difensiva. Successivamente costruiremo tutta la nostra identità di gioco anche in fase propositiva. Logico che prima di assimilare tutti concetti e nozioni che voglio trasmettere serve tanto lavoro e costanza. Sono, personalmente, soddisfatto perché già vedo una crescita che mi lascia ben sperare».

Prossimo test. «Già martedì contro il Colbordolo ci sarà il terzo test utile – afferma Cusatis – anche a migliorare la condizione fisica generale. Tutti i componenti del gruppo stanno trovando spazio e si stanno mettendo in mostra. Modulo? Stiamo sempre lavorando sul 4-3-1-2 che mi dà ampie garanzie. Aspettiamo poi che la rosa venga completata ma sono convinto che il Ds Menegatti con cui c’è grande feeling farà le scelte migliori per allestire definitivamente una rosa competitiva».

Squadra. In attesa della terza amichevole di domani alle 17.30 contro il Gallo Colbordolo a Frontone, c’è da registrare l’approdo di Pierfederici, in prova, alla Correggese. Insieme a lui potrebbe partire anche il baby portiere Marcantognini. Per quanto riguarda gli arrivi, questa settimana potrebbe essere tesserato un mediano e un altro difensore, mentre in merito all’ingaggio di punta di categoria Menegatti attende il dopo ferragosto quando i prezzi, inevitabilmente, scenderanno.