Fermo, 19 aprile 2017 - Lo sportello Equitalia di Fermo resterà aperto anche oggi e venerdì, termine ultimo fissato dalla legge per aderire alla definizione agevolata, la cosiddetta ‘rottamazione’ delle cartelle che consente a chi ha debiti, nel periodo tra il 2000 ed il 2016, di poter risparmiare su interessi e sanzioni. La decisione è stata presa a seguito della grande mole di contribuenti che si stanno riversando in questi giorni nello sportello presso l’Agenzia delle entrate, in via Salvo d’Acquisto 81, con un trend in forte crescita soprattutto nelle ultime settimane. La sede di Fermo, normalmente aperta al pubblico il martedì e giovedì, dalle 9 alle 13 (semifestivi chiusura alle 11), resterà quindi operativa, sempre nello stesso orario, anche oggi e venerdì proprio per consentire ai cittadini di avere assistenza fino all’ultimo giorno utile per presentare la richiesta di «rottamazione».

image

Anche a Fermo, così come in tutta Italia, eccezionale è risultata la richiesta di contatto da parte dei cittadini interessati al provvedimento varato dal governo lo scorso ottobre. Pertanto, la società pubblica di riscossione ha rafforzato la rete degli sportelli su tutto il territorio nazionale, con aperture straordinarie in varie città e prolungamenti di orario anche di pomeriggio. «Per offrire servizi più rapidi possibili e limitare i disagi - si legge in una nota – Equitalia ha puntato soprattutto sui canali online. Il portale rappresenta oggi un vero e proprio sportello virtuale da cui è possibile usufruire di tutti i servizi. In particolare, nell’area riservata è presente il calcolatore digitale con cui poter capire quanto si dovrà pagare se si aderisce alla definizione agevolata. Un nuovo servizio che si aggiunge a Equipro, lo strumento destinato a oltre 20 categorie professionali, associazioni di categoria e ordini, tra cui commercialisti, consulenti del lavoro, avvocati tributaristi, centri di assistenza fiscale. Equipro consente ai professionisti di  eseguire direttamente dal proprio pc, smartphone o tablet, tutte le operazioni utili per conto dei loro assistiti, anche quelle relative alla definizione agevolata».

f. c.