Fermo, 18 marzo 2017 - In città si respira aria di grande evento. Pare di capire che anche chi di calcio non si è mai interessato tanto, senta il richiamo del passa parola che da giorni corre dal centro storico alle periferie fino alle frazioni e oltre.

Domenica, quando Fermana e Matelica faranno il loro ingresso sul prato del «Recchioni», saranno accolte da almeno cinquemila tifosi pronti a spingere la squadra gialloblù verso un traguardo che nessuno vuole ancora pronunciare – la scaramanzia non è mai troppa, in questi casi – ma cui tutti pensano da settimane. Sugli spalti, in particolare in curva Duomo, saranno tanti i giovani e giovanissimi, grazie alle iniziative della società in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Tra questi anche i piccoli delle scuole calcio della provincia che nei giorni scorsi hanno ricevuto la visita di alcuni giocatori della Fermana, che hanno consegnato loro i biglietti omaggio per assistere alla partita. Grande entusiasmo all’Afc Fermo quando bomber Hernan Molinari e capitan Marco Comotto hanno incontrato i giovani atleti. Il difensore Francesco Bossa, insieme al dirigente accompagnatore Enrico Guidi e all’assessore allo Sport Alberto Scarfini, ha visitato le elementari Don Dino Mancini e Salvano. Anche ieri mattina una delegazione della Fermana si è recata alla media Betti e in altri istituti per invitare tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie ad assistere al big-match con il Matelica. Il Direttore Generale Fabio Massimo Conti insieme a Misin e Di Pinto ha incontrato tantissimi piccoli appassionati che, dopo aver posato per la tradizionale foto ricordo, domenica si ritroveranno allo stadio per tifare tutti insieme in curva i colori gialloblù. Tra le iniziative per portare quanta più gente allo stadio il contest fotografico a premi, cui nella giornata di ieri si è aggiunto anche, vista la concomitanza della Festa del papà, il nuovo contest, «Figli e papà insieme allo stadio». Poi l’entusiasmo del tifo organizzato della curva «Duomo, con una coreografia da brivido che darà slancio, forza e convinzione a Comotto e compagni.

Insomma, domenica tutta la città al Recchioni per tifare Fermana.