Castel San Pietro, 10 febbraio 2018 - Due nuovi ingressi, tra Imola e circondario, nelle file di ‘ Liberi e Uguali’ . Si tratta di Sara Brunori, sindaco di Castel San Pietro dal 2009 al 2014, oggi dirigente d'azienda, e Massimo Davi, storico assessore allo Sport sotto l’Orologio tra il 1985 e il 1991. Per il gruppo che a livello nazionale fa riferimento a Pietro Grasso, Pier Luigi Bersani, Massimo D’Alema e Vasco Errani (atteso in città il 23 febbraio alle 21 all’hotel Olimpia), mattinata di banchetti tra Osteria Grande e Imola.

"Tanti incontri, tanti scambi con cittadini e cittadine determinati, confusi, curiosi di capire meglio come arrivare al 4 di marzo – spiegano da Liberi e Uguali, che nel collegio uninominale Imola-San Lazzaro candida alla Camera l’ex presidente del Consiglio comunale, Paola Lanzon –. Stiamo diventando sempre più il luogo di raccolta di speranze concrete per una sinistra di governo, di capacità amministrative di principi che fanno parte integrante della nostra tradizione, quella che ha fatto grande questa Regione e queste terre".