Roma, 19 marzo 2017 - Roma- Sassuolo 3-1 nel posticipo serale della 29esima giornata di Serie A (FOTO). Neroverdi in vantaggio con Defrel al 9', pareggio dei giallorossi con Paredes (16') e sorpasso firmato da Salah (47'). Nella ripresa a segno Dzeko (23'). 

La Roma archivia così la delusione in Europa League e non molla l'inseguimento alla Juventus riprendendosi  il secondo posto scavalcando il Napoli, restando a -8 dalla capolista. Successo in rimonta per gli uomini di Spalletti, passati in svantaggio dopo il gol di Defrel. Paredes e Salah firmano il sorpasso, poi nella ripresa arrotonda il tabellino Dzeko, al 21° gol in campionato.

Di Francesco si affida al tridente Berardi-Defrel-Politano. Avvio scoppiettante all'Olimpico. Subito doppia chance per Salah. Pericolosissimo poi il Sassuolo, con Defrel che da posizione ravvicinata manda alto l'invitante traversone di Berardi. Il francese si riscatta prontamente portando in vantaggio il Sassuolo qualche minuto dopo: altro cross di Berardi, velo di Politano e mancino a giro vincente del numero 11 (9').

La Roma reagisce subito e riequilibra i conti con Paredes. Le emozioni proseguono fino a prima dell'intervallo. Szczesny salva ancora i giallorossi volando sul sinistro di Politano, poi la Roma trova il 2-1 grazie a Salah che ribadisce in rete dopo la prima opposizione di Consigli sul destro di El Shaarawy (48').

"Già il fatto di aver fatto un grande primo tempo ed essere sotto di un gol era un risultato ingiusto. Fino al sessantesimo siamo stati in partita alla grande creando tante occasioni poi siamo calati anche perché la Roma ha giocatori con tantissima qualità. Ma mi tengo stretta la prestazione". Così Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, ha analizzato la sconfitta in casa dei giallorossi nel posticipo.

"La squadra ha giocato con la spensieratezza che piace a me", ha spiegato il tecnico. "Se nel primo tempo avessimo chiuso in vantaggio non ci sarebbe stato niente da dire. Non mi sono piaciuti alcuni momenti di gestione della gara, volevamo fare giocate troppo difficili che sono diventate superficiali. Poi se crei tantissimo e non segni, squadre come la Roma ti puniscono. Al di là del risultato abbiamo avuto un grande coraggio, abbiamo pressato molto alta la Roma".

Il tabellino 
ROMA- SASSUOLO 3-1
Marcatori: 9' Defrel (S), 16' Paredes (R), 47' Salah (R), 23' st Dzeko (R).
Roma: Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas; Peres (15' st Dzeko), Paredes (42' st De Rossi), Strootman, Emerson; Salah (30' st Perotti), Nainggolan; El Shaarawy. A disp. Alisson, Lobont, Mario Rui, Juan Jesus, Vermaelen, Gerson, Grenier, Totti. All. Spalletti.
Sassuolo: Consigli; Letschert (1' st Lirola), Acerbi, Peluso, Dell'Orco; Pellegrini, Missiroli (24' st Ricci), Duncan; Berardi, Defrel (12' st Matri), Politano. A disp. Pomini, Pegolo, Cannavaro, Aquilani, Iemmello, Ragusa. All. Di Francesco.
Arbitro: Di Bello.
Note. Ammoniti: Strootman (R); Letschert, Peluso (P).