Pesaro, 19 settembre 2017 - La Vuelle si aggiudica il 13esimo memorial Ford mettendo sotto Reggio Emilia per 74-63. E' stato un finale ruggente, firmato da Moore, 5 punti di fila che chiudono i conti, e da Omogbo, una tonnellata di energia sul parquet, che conquista il pubblico, col quale cerca subito feeling.

La Grissin Bon alla fine si presenta al completo, schierando sia Cervi che Della Valle mentre Markoishvili fa il suo debutto, seppur ancora fuori dagli schemi. Pesaro patisce la stazza dei lunghi reggiani inizialmente ma poi si rifà e gioca una ripresa sicuramente migliore. Nel dopo gara coach Leka ammette che "siamo rimasti male per come si e comportato Irvin, se n'è andato senza nemmeno salutare i compagni".