Pesaro, 5 marzo 2017 - Camilla Fabbri si conferma la parlamentare pesarese con il reddito più alto. La senatrice del Pd nel 2016 ha percepito 116.597 euro lordi, esattamente quanto nel 2015. Nei siti del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati sono state pubblicate tutte le dichiarazioni, come prescritto dalla legge sulla trasparenza. Poco meno ha percepito Ernesto Preziosi (Pd), eletto per la regione Lombardia, ma nato a Pesaro. Il deputato ha dichiarato 102.775 euro lordi, nel 2015 erano 96.437 euro. Resta a tre cifre il reddito di Francesca Puglisi, eletta per la Regione Emilia Romagna (è residente a Bologna), ma nata a Fano. Nel 2016 ha preso lo stesso stipendio del 2015: 101.635 euro lordi. Invariate rispetto al 2015 anche le dichiarazioni dei deputati Marco Marchetti (Pd), con 98.602 euro lordi, e Lara Ricciatti (appena nominata vice capogruppo alla Camera del Movimento Democratici e Progressisti), con 98.471 euro lordi. Idem per l’onorevole Andrea Cecconi (M5S) con 96.364 euro lordi.

Il parlamentare pesarese che nel 2016 ha guadagnato di meno è la deputata del Pd Alessia Morani con 92.448 euro lordi, anche in questo caso la stessa cifra del 2015. Questa la classifica relativa alla dichiarazione dei redditi.

Lo scorso dicembre, l’associazione OpenPolis ha elaborato un dossier sulla produttività dei singoli parlamentari, prendendo in considerazione sia le presenze alle assemblee sia i documenti presentati e la capacità di incidere nelle scelte. Nella classifica dei deputati, la parlamentare pesarese che si era piazzata meglio è Lara Ricciatti, al 47esimo posto su 630 componenti della Camera. Più indietro, al 205esimo gradino, Andrea Cecconi. A metà classifica (329esimo posto), Alessia Morani. Male Marco Marchetti, solo 507esimo. Nella classifica dei senatori, ottimo 14esimo posto su 315 componenti per Francesca Puglisi e se l’è cavata bene anche Camilla Fabbri, all’87° gradino.