Ravenna, 14 aprile 2017 - Fine campionato da cardiopalmo per il Ravenna FC 1913, ora primo in classifica, dopo l’incredibile ribaltone del turno pre pasquale del girone D di serie D, con la vittoria per 2-0 sul Colle Val d’Elsa e le concomitanti sconfitte casalinghe dell’Imolese (0-2 in casa con l’Adriese) e del Rovigo (0-1 contro la Virtus Castelfranco). Per alimentare il grande sogno della Lega Pro e accogliere in modo caloroso la propria tifoseria, in vista del ‘big match’ contro il Delta Rovigo di domenica 23 aprile, il Ravenna FC 1913 propone una serie di iniziative promozionali, con sconti sui biglietti. Lo scopo è quello di trasformare lo stadio Benelli in una vera casa giallorossa, colorata, traboccante di gente e di tifo, ‘spegnendo’ le velleità di una temuta avversaria che si gioca le ultime chance di restare in corsa per la promozione.

Prevendita biglietti. A partire da martedì 18 aprile sarà aperta la prevendita dei biglietti direttamente alla segreteria della società allo stadio, pagando 5 euro per la curva e 10 per il parterre resta esclusa dalla prevendita la tribuna numerata). Apertura tutte le mattina, fino a sabato, dalle 9.30 alle 11 e i pomeriggi fino a venerdì dalle 16 alle 18.

Porta un amico. Ogni abbonato può acquistare in prevendita un biglietto per un amico, al prezzo di 4 euro per la curva e 6 per il parterre. Tra tutti gli abbonati che acquisteranno il biglietto con questa formula, nell’intervallo della partita col Delta ne verrà sorteggiato uno che vincerà una maglia del Ravenna autografata.

Studenti e ragazzi allo stadio. Per fare il pieno di giovani allo stadio, oltre a continuare nell’iniziativa di ospitare alcune squadre dei settori giovanili di club del territorio comunale, il Ravenna FC 1913 promuove per questo match sconti particolari riservati a studenti universitari e delle scuole superiori (dai 14 ai 18 anni). Sia il giorno della partita ai botteghini sia acquistando il tagliando in prevendita, gli universitari, presentandosi col badge universitario, pagheranno 4 euro, gli studenti 2 euro, sempre per i settori di curva e parterre.