Massa Lombarda, 10 novembre 2017 - “Avere ospiti di rilievo nazionale, siano essi politici, imprenditori o intellettuali, è un premio per il grande lavoro che è stato fatto negli ultimi anni a Massa Lombarda”. Sono le parole del sindaco Daniele Bassi in occasione della visita, oggi pomeriggio, del segretario del Partito Democratico Matteo Renzi alla Wasp, azienda di Massa Lombarda leader nella produzione di stampanti 3d (FOTO).

Investire sull’innovazione tecnologica – ha sottolineato il primo cittadino -- è l’unica chiave certa capace di garantire sviluppo al territorio, unendo sostenibilità ed esigenze economiche. Il Comune di Massa Lombarda è in prima fila nel supporto alle proprie aziende che scelgono questa strada. Con Wasp abbiamo messo a disposizione un’area verde di 5mila metri quadri in zona industriale per permettere la realizzazione di un parco tecnologico.

Il titolare della Wasp, Massimo Moretti, insieme ad altri imprenditori capaci ed illuminati, sono un esempio per tutto il mondo dell’imprenditoria. Il loro impegno, nei rispettivi ambiti, contribuisce ad accrescere il prestigio non solo di Massa Lombarda e del territorio della Bassa Romagna, ma di tutto il Paese”. CSP (Centro Sviluppo Progetti) nasce nel 2003 dall’esperienza decennale nel mondo dell’elettronica e della meccanica del suo fondatore, Massimo Moretti. E’ un’azienda che si occupa dello sviluppo di progetti innovativi: la continua ricerca e l’avanguardia sono i cardini di un lavoro che si fonda sulla volontà di lasciare un mondo migliore di quello che si è trovato e sulla fiducia nella tecnologia alla base di un progresso sostenibile. Nel 2012, venne creato Wasp (World’s Advanced Saving Project), progetto incentrato sullo sviluppo della stampa 3D che fonda le proprie radici nel mondo dell’Open-source, con l’intento di restituire e mettere in circolazione conoscenze e strumenti. Wasp produce stampanti solide professionali con l’intento di incentivare uno sviluppo sostenibile e l’autoproduzione