Riccione (Rimini), 20 febbraio 2017 - Il Rimini traballa, ma vince. La Fya Riccione crea, urla contro l’arbitro, ma alla fine resta a secco. E’ un derby acceso, ma non da urlo quello che va in scena al ‘Nicoletti’. Nella giornata no i biancorossi si affidano ai singoli per mettere in fila la nona vittoria consecutiva, ma la squadra di Righetti non sta a guardare.

Il nuovo Rimini disegnato da Mastronicola prevede due fantasisti e due under in difesa. Troppi azzardi contro un avversario che non ha intenzione di sussurrare parole dolci alla capolista. Soprattutto se il gioco si infila ad imbuto per vie centrali lasciando corsa e spazio sugli esterni agli avversari. E così le prime occasioni sono per la Fya. Scotti ci mette i guanti su Sottile, mentre dall’altra parte Cicarevic si lascia anticipare da Leardini. Arriva la mezz’ora e il numero uno riminese è chiamato ancora in causa e sempre da Sottile che spara da lontano.

Alla prima vera occasione, però, i biancorossi passano. Bello lo scambio tra fantasisti con Cicarevic che ha tutto il tempo di mirare e centrare l’angolino giusto. Tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo il Rimini crea il suo successo. E’ il 3’ della ripresa e Ricchiuti serve il raddoppio con un tiro da lontano, apparentemente innocuo, che si infila sotto le gambe di Leardini. La Fya non ci sta e accorcia con il gol dell’ex Cecconi, rapido, dopo la rispinta di Scotti sul tiro di Savioli, a buttarla dentro da due passi. Nei minuti finali l’episodio che fa scaldare gli animi del derby. Giua strattona Savioli in area, per il direttore di gara è tutto regolare. Episodio dubbio, molto dubbio.

 

Il tabellino

Fya Riccione  1- Rimini  2
FYA RICCIONE (4-3-3): Leardini; De Luigi, Grassi (36’ st Zafferani), Righetti, Piscaglia (23’ st Sartori); Serafini, Alberigi (16’ st Zamagni); Sottile, Lunadei, Savioli; Cecconi. A disp.: Gueye, Radcenko, Conti, Tamburini. All.: Righetti.
RIMINI (3-4-2-1): Scotti; Giua, Gabrielli, Brighi; Signorini, Valeriani, Righini, Abdoul Razack (15’ st Arlotti); Cicarevic, Ricchiuti (23’ st Carnesecchi); Valori. A disp.: Mignani, Mani, Gasparotto, Contarini, Fabbri, Arlotti. All.: Mastronicola.
Arbitro: Paletta di Lodi.
Reti: 39’ pt Cicarevic, 3’ st Ricchiuti, 14’ st Cecconi.
Note – Ammoniti: Cicarevic, Righetti, Giua, Sottile. Espulso: 45’ st mister Righetti. Angoli 9-2. Spettatori 1.200 circa.