Festa per i tifosi dell'Anconitana (foto Emma)
Festa per i tifosi dell'Anconitana (foto Emma)

Cattolica, 17 febbraio 2019 - Basta e avanza una traiettoria potente e velenosa di Trombetta perché l'Anconitana possa allungare a otto vittorie consecutive la sua striscia in campionato. Il quarto centro stagionale del difensore argentino abbatte un Villa San Martino che comunque esce a testa alta da Cattolica, anche se con zero punti in tasca.

Dal canto suo invece la formazione biancorossa conserva gli 11 punti di vantaggio sulla Vigor Senigallia in testa alla classifica. Esulta senza brillare al termine di una partita brutta e con poche occasioni da gol. Due delle quali le hanno avute i due attaccanti dorici Ruibal e Zaldua nel primo tempo a fare da preambolo al gol partita di Trombetta. Nella ripresa ritmi ancora più bassi, l'Anconitana non incanta e con praticità gestisce le volitive ambizioni dei pesaresi fino al fischio finale e al definitivo zero a uno.